La moviola di Spal-Juventus: Everton da rosso

La moviola di Spal-Juventus: Everton da rosso

Sufficiente la gara del direttore di gara Massa, ammonizione giuste e arbitraggio all’inglese. Nel finale l’entrataccia del brasiliano meritava di più

di redazionejuvenews

TORINO – Ieri sera allo stadio Mazza di Ferrara si è giocata la seconda partita della ventinovesima giornata di Serie A, a sfidarsi sono state Spal e Juventus. L’incontro si è concluso con un clamoroso e sorprendente 0-0 che riapre il campionato. La partita è stata molto corretta nei primi 45 minuti, con ritmi molto alti e contrasti duri ma regolari che il direttore di gara Massa ha concesso fin da subito per non spezzare il gioco. Nella ripresa la tensione in campo è aumentata tanto e l’arbitraggio all’inglese si è dovuta mettere un secondo da parte, sono iniziati  a fioccare i cartellini gialli: 4 per i padroni di casa e 2 per i bianconeri, tra cui quella di Pjanic per proteste e quella di Everton Luiz al centro di molte polemiche. Il brasiliano entrato a pochi minuti dalla fine, entra in maniera scomposta e fuori tempo su Barzagli che saltando riesce ad evitare il peggio. Il centrocampista era molto nervoso perché la Juventus ha continuato a giocare nonostante Lazzari fosse a terra dolorante; l’intervento era al limite, da ‘arancione’, unica sbavatura della partita di Massa.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

JUVE ALTRO RECORD: 10 CLEAN SHEET DI FILA

LE PAGELLE DI SPAL-JUVE

ALLEGRI: SIAMO SENZA ENERGIA

SEMPLICI: NON ERA LA MIGLIOR JUVE

SEGUICI SU: Facebook / Twitter / Instagram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy