Da Torino a Buenos Aires, dal Pipita all’Apache: storie che s’intrecciano nei derby

Da Torino a Buenos Aires, dal Pipita all’Apache: storie che s’intrecciano nei derby

Il Pipita e l’Apache: il primo è l’attuale punta di diamante della Juve, il secondo lo è stato per due stagioni. Entrambi sono stati decisivi nei rispettivi derby contro Torino e River Plate.

di redazionejuvenews

TORINO- Carlitos Tevez è stato l’uomo in più della Juventus nelle stagioni 2013-2014 e 2014-2015: l’Apache ha siglato 50 reti in 96 presenze complessive con la maglia bianconera. Ora l’argentino veste la maglia del Boca Juniors, club nel quale è cresciuto e di cui è tifosi fino al midollo. L’ex Manchester City e United domenica ha siglato una doppietta decisiva che ha permesso al Boca di vincere il Superclasico contro gli acerrimi rivali del River Plate, squadra in cui ha giocato e per la quale tifa Gonzalo Higuian decisivo per le sorti della Juventus con una doppietta nel derby della Mole contro il Torino.

Higuain e Tevez: la scuola River contro quella del Boca. A sorridere doppiamente nella giornata di domenica, però, è stato l’Apache che ha vinto da protagonista il suo personale derby in Argentina ed ha visto vincere anche la sua Juventus contro il Torino. Discorso diverso per il Pipita che ha fatto felici i tifosi bianconeri ed è tornato al gol in campionato dopo 43 giorni di digiuno, ma ha visto soccombere Los Millonarios, in casa, contro Tevez e compagni.

Higuain è un attaccante che ha un feeling particolare con i gol nel derby: domenica ha segnato i suoi primi due gol nella stracittadina di Torino, mentre in Argentina segnò due reti al Boca, nel suo unico Superclasico, due reti  all’Argentinos Juniors ed uno al Velez Sarsfield, più 4 gol all’Atletico Madrid nei suoi anni al Real. Tevez, invece, fa più fatica nei derby visto che ha segnato un solo gol contro il Torino, due con la maglia del City contro lo United e tre al River Plate: due proprio l’altro giorno e uno in finale di Copa Libertadores nel 2004 con tanto di esultanza beffa, la gallinita, nei confronti degli odiati avversari.

Juvenews.eu

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy