Felipe Melo: “Ho visto morire il 95% dei miei amici”

Felipe Melo: “Ho visto morire il 95% dei miei amici”

Il giocatore ha parlato

di redazionejuvenews

TORINO – L’ex giocatore della Juventus Fepilpe Melo ha parlato intervistato dai microfoni del Clarin.

“Se mi trovo meglio in Sudamerica che in Europa per il mio modo di giocare? Gli arbitri rompono le p**e dappertutto allo stesso modo, sia qui che in Europa. In Inghilterra se prendi un calcio, il tifoso dice “Ooooh” e l’arbitro non fa nulla. Se fai lo stesso fallo in Spagna ti danno il cartellino rosso. In Brasile ci sono degli arbitri che ti fanno continuare e altri che ti espellono. Messi il migliore al mondo? Il migliore della storia. Io l’ho visto giocare ed è incredibile, Meglio di Cristiano Ronaldo perché Cristiano ti può fare cinque gol, ma Messi ti fa cinque gol e ne fa fare anche ai suoi compagni, è più completo.Sono cresciuto nella peggior favela di Rio de Janeiro. Mia madre stava sempre a casa con noi e mio padre lavorava tutto il giorno. Non avevo particolari comodità, ma non mi è mancato nulla. Fin da piccolo sognavo di giocare a calcio e se non ci fossi riuscito non so come sarebbe stata la mia vita. Era il calcio o il calcio.”

“A volte mi andavo ad allenare e al ritorno scoprivo che avevano sparato a uno dei miei amici. Il 95% dei miei amici della favela non ci sono più, sono morti. Hanno scelto un altro percorso e ora non ci sono più. Solo il 5% è riuscito ad andare via, a lavorare e a costruirsi una vita. Ho visto cose incredibili nella favela di cui preferisco non parlare. Ho avuto l’opportunità, ma non mi sono mai voluto invischiare con la droga né avere armi. Ho preferito un’altra strada. Mi ricordo che i capi del narcotraffico della favela mi dicevano “tu hai un futuro, non ti voglio vedere più qui, se ti vedo tornare qui ti sparo in testa”. Ho preferito lavorare e non guadagnare soldi facili. Faccio quello che devo fare per vincere perché il Palmeiras paga il cibo a casa mia, come lo fece la Juve, l’Inter, il Galatasaray. È il minimo che devo fare, Il calcio è un lavoro e il lavoro deve essere molto serio, non c’è tempo per gli scherzi.” Ma attenzione perché, proprio in queste ultimissime ore, è arrivato un clamoroso annuncio di mercato. Ribaltone totale in arrivo, Sport Mediaset conferma tutto: affare da 70 milioni di euro! >>>VAI ALLA NOTIZIA

 

 

 

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA JUVENTUS! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy