De Ligt: “Con Chiellini avrei avuto tutto il tempo per ambientarmi, ora per me è una grande sfida”

De Ligt: “Con Chiellini avrei avuto tutto il tempo per ambientarmi, ora per me è una grande sfida”

Il difensore ha parlato dal ritiro della Nazionale

di redazionejuvenews
De Ligt

TORINO – Il difensore della Juventus Matthijs de Ligt, ha parlato intervistato dai microfoni di Nu.nl dutch.

JUVENTUS – “La lezione più importante che ho imparato finora alla Juventus è che devi avere fiducia in te stesso. All’inizio ho notato che ero molto preoccupato di non commettere errori, avevo molta attenzione addosso, non avevo mai giocato così. Dopo la partita contro l’Atlético Madrid, ho riordinato le idee e ho iniziato a entrare in campo con fiducia.”

CRITICHE – “Le critiche fanno parte della vita di un difensore. Domenica avrei preferito non causare il rigore, ma alla fine abbiamo vinto, ed è questo che conta.”

AMBIENTAMENTO – “Sarri mi avrebbe messo a dieta? Questa è una storia davvero folle, ma non mi sorprendo più. Io so quello che faccio bene e quello che faccio male. Ogni giocatore che va in una nuova squadra dovrebbe avere il tempo di ambientarsi. La Juventus aveva due grandi difensori come Bonucci e Chiellini, avevo tutto il tempo per adattarmi tranquillamente. È andata diversamente e questa per me è una grande sfida.” Ma intanto – poco fa – è arrivato l’annuncio, ora sembra fatta davvero: “Accordo trovato, fumata bianca in arrivo!” >>>VAI ALLA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy