Conte: “Distacco con la Juve deriva da scontri diretti, dobbiamo continuare a crescere”

Conte: “Distacco con la Juve deriva da scontri diretti, dobbiamo continuare a crescere”

Il tecnico ha parlato

di redazionejuvenews
Conte

TORINO – L’allenatore dell’Inter Antonio Conte ha parlato intervistato dai microfoni di Inter TV.

“La partita era equilibrata, stavamo facendo una buona gara anche nel secondo tempo. Forse nel nostro momento migliore abbiamo preso gol. Lo svantaggio ha influito in maniera negativa non solo sul tabellino, ma anche sul piano psicologico: abbiamo perso un po’ di autostima e di fiducia. Sono situazioni, queste, sulle quali bisogna lavorare. Dobbiamo crescere in esperienza e personalità. Dispiace per il risultato”.

“Se dobbiamo fare dei paragoni a mio avviso questi ultimi devono essere fatti sulla squadra che abbiamo affrontato oggi. Hanno grandissima qualità in campo, tanta esperienza e personalità. Non bisogna dimenticare che loro da otto anni stanno vincendo e aggiungendo pezzo su pezzo. Hanno una rosa di grandissima qualità. Noi stiamo provando ad alzare l’asticella, ma ci vorranno tempo e pazienza. Va dato merito ai ragazzi che, al di là della sfida contro la Sampdoria, il distacco con la Juve deriva dai due scontri diretti”.

“Siamo tutti degli essere umani, abbiamo tutti una famiglia. La situazione sta un po’ preoccupando tutti. Detto questo, ci sono componenti adatte a prendere le migliori decisioni. La salute viene sempre prima di tutto, oggi la cosa più importante è la tutela della gente.”

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA JUVENTUS! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy