Ancelotti: “La classifica piange ma non mi preoccupa”

Ancelotti: “La classifica piange ma non mi preoccupa”

L’allenatore del Napoli ha parlato

di redazionejuvenews
Ancelotti

TORINO – Il tecnico del Napoli Carlo Ancelotti ha parlato dopo la sconfitta contro il Cagliari di ieri sera, maturata al San Paolo. 

“Partendo dal dispiacere, perché l’abbiamo giocata bene e senza concedere all’avversario alcuna ripartenza, sino a quella che ha deciso il risultato. Siamo stati sorpresi nell’unica circostanza in cui siamo rimasti fermi ed eravamo sbilanciati. Abbiamo colpito due pali, abbiamo avuto una serie di occasioni. Io penso che meritassimo la vittoria ma conosco il calcio e so che può succedere di perdere una gara dominata ed è capitato a noi. Abbiamo sbagliato la linea ma non si può svilire la prestazione, affidandosi solo al risultato. Abbiamo dato tutto quello che avevamo e che potevamo dare, abbiamo prodotto uno sforzo prolungato, anche nel primo tempo, quando abbiamo avuto meno opportunità. La classifica piange, verissimo. Ma questo non mi preoccupa per nulla”.

Come si reagisce in casi del genere?
“Andando al di là della sconfitta e facendo una valutazione obiettiva di quello che è successo nel corso dei novanta minuti. Abbiamo perso come contro la Juventus ma stavolta la prestazione l’abbiamo fatta. Sono gli imprevisti del calcio.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy