Allegri: “Il mio futuro? Con la società c’è sintonia ma prima pensiamo agli obiettivi stagionali”

Allegri: “Il mio futuro? Con la società c’è sintonia ma prima pensiamo agli obiettivi stagionali”

Ecco le parole del tecnico bianconero a Premium Sport.

di redazionejuvenews
Notizie Juve, i convocati di Allegri per l'Empoli.

TORINO- Massimiliano Allegri è soddisfatto della vittoria della Juventus contro il Crotone. Ecco le sue parole ai microfoni di Premium Sport: “Non era una partita semplice, il compito era quello di portare a casa tre punti. Il Crotone è una squadra che ha fatto sempre molto bene nei primi tempi e non è stato facile. I ragazzi sono stati bravi e attenti a portarla in porto”.

Sul vantaggio sulle avversarie: “Il campionato è lungo, dovevamo giocarsi questo bonus importante e l’abbiamo fatto alla grande. Ora ci aspetta un’insidiosa trasferta a Cagliari che fuori casa è una squadra e in casa è un’altra”.

Sul nuovo modulo adatto a Pjanic: “Sicuramente con questo ruolo fatica di meno e si distribuisce bene in campo con l’altro di centrocampo. Oggi nessuna polemica sui cambi? Sì, oggi è andata bene sui campi”.

Su Pjaca: “Dove deve migliorare? Marko è giovane, gli va dato tempo, da qui a fine stagione ci darà una grossa mano. Oggi ha giocato 90 minuti, meglio il secondo del primo tempo ma sono fiducioso che migliorerà”.

Su Barzagli: “Ha avuto un leggero risentimento al flessore, domani vediamo”

Sul suo futuro: “Come dice il direttore posso dire che sono in grande sintonia con la società, ho un contratto di un anno e mezzo e ora voglio pensare a ciò che dobbiamo vincere. Non smentisco, né confermo le voci sul mio futuro. Ogni volta a questo periodo dell’anno si parla del mio possibile addio (ride; ndr)”

Sul contratto in scadenza nella prossima stagione: “Bisogna parlare con la società, ma prima ci sono tante partite importanti. Quando le cose vanno bene non ci sono mai problemi”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy