Champions League, in Spagna è sfida per un nuovo top player!

Champions League, in Spagna è sfida per un nuovo top player!

Champions League, due big spagnole pronte a sfidarsi per un prodigio a sorpresa del calcio europeo

di redazionejuvenews

Champions League, asta spagnola

 

Champions League, sfida tra Atletico e Valencia per il top a sorpresa!

 

Champions League, Marega nel mirino delle big spagnole
Champions League, Marega nel mirino delle big spagnole

 

CHAMPIONS LEAGUE – Il Valencia, avversario della Juventus nel girone di Champions League, sta cercando nuove pedine per l’attacco. I castigliani potrebbero trovarsi presto a fare i conti con la partenza di Rodrigo, finito nel mirino di molte big d’Europa. Ecco perchè, al Mestalla stanno valutando diversi profili. Uno dei più interessanti è quello di Moussa Marega. L’attaccante maliano del Porto è un classe 1991, non esattamente un baby prodigio, ma potrebbe essere uno di quei grandi attaccanti destinati ad esplodere più tardi del previsto. Con 4 gol (di cui due in Champions League) e due assist in 9 presenze, Marega è attualmente una delle migliori bocche da fuoco del Porto.

CHAMPIONS LEAGUE – La sorpresa Marega non ha colpito soltanto gli uomini di mercato del Valencia, ma anche quelli dell’Atletico Madrid. I colchoneros stanno cercando un’alternativa valida a Diego Costa, e il maliano naturalizzato francese potrebbe fare al caso loro. Per aggiudicarsi l’attaccante servirà un’offerta non inferiore ai 20 milioni di euro. Marega infatti, dopo essere diventato un vero e proprio veterano del calcio portoghese, ha raggiunto il valore di mercato più alto della sua carriera. Sia per l’Atletico che per il Valencia, Marega può essere l’innesto giusto: l’attaccante che può anche subentrare e tenere alta l’intensità del reparto offensivo. Trattare con il Porto non è mai cosa semplice, dal Dragao non lasciano mai partire i gioielli senza un pagamento adeguato. La trattativa potrebbe dunque farsi complicata, ma avere sviluppi già a gennaio, con le due big spagnole pronte a mettere in piedi una vera e propria asta. Il nuovo regolamento della Champions League permetterebbe il trasferimento anche a gennaio. Il nuovo club infatti, potrebbe schierarlo in Champions o Europa League anche se l’attaccante ha già disputato la fase a gironi con il Porto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy