RICETTA – Muffin autunnali alle mele

RICETTA – Muffin autunnali alle mele

Oggi vi propongo la ricetta dei muffin alle mele. Abbiamo già parlato dei muffin in occasione della ricetta dei dolci per Halloween dove vi ho proposto i muffin di zucca. A differenza di quelli di zucca – che ricrescono molto in cottura e restano decisamente morbidi – proprio grazie all’utilizzo…

Oggi vi propongo la ricetta dei muffin alle mele. Abbiamo già parlato dei muffin in occasione della ricetta dei dolci per Halloween dove vi ho proposto i muffin di zucca. A differenza di quelli di zucca – che ricrescono molto in cottura e restano decisamente morbidi – proprio grazie all’utilizzo della zucca cotta al forno – questi muffin, cui viene aggiunta mela a dadini e non purea di mele, rimangono leggermente meno morbidi. Sono comunque profumatissimi e si conservano per vari giorni in una scatola di latta.  Trattandosi di muffin alle mele vi posso dire che è adatta alla ricetta ogni tipologia di mela tranne la Granny Smith che – per via del suo sapore acidulo – potrebbe risultate sgradita al palato. I muffin, di origine inglese, sono ottimi come accompagnamento delle prime colazioni, a fianco a una spremuta o a un caffellatte. Essendo monoporzione poi, sono anche comodissimi se dati come merenda di mezza mattina per i vostri bambini.


 Attrezzatura necessaria

Per cucinare i muffin alle mele potete usare la classica teglia per muffin, che ha una serie di incavi in cui mettere direttamente il composto (dopo averla cosparsa di burro e farina) oppure i pirottini in carta che poi fungeranno anche da copertura per il fondo di ogni muffin. Io, sinceramente, adotto sempre questa seconda opzione; in commercio troverete tutta una serie di simpatici pirottini, con colori sgargianti o delicate fantasie per orientare le vostre preferenze.

Ingredienti
Come si fanno


Ingredienti e calorie a crudo (per 10 muffin)

  • 150 gr di farina 00
  • 90 gr di zucchero bianco semolato (392 calorie ogni 100 grammi)
  • 95 ml di latte (63 calorie ogni 100 grammi)
  • 50 gr di burro (900 calorie ogni 100 grammi)
  • un uovo (130 calorie ogni 100 grammi)
  • mezza bustina di lievito in polvere
  • una mela media
  • un pizzico di sale
  • un cucchiaino di cannella in polvere

per decorare (opzionale)

  • zucchero a velo

Tempo di preparazione: 15′
Tempo di cottura: 20′ circa


Come si fanno i muffin alle mele

Per preparare la ricetta dei muffin alle mele iniziate procurandovi tutti gli ingredienti e dosandoli. Come tutti i muffin il procedimento è lo stesso: mischiare prima gli ingredienti liquidi e poi aggiungere quelli solidi.

Iniziate sbattendo le uova con lo zucchero (identificabile come ingrediente “liquido” in quando si scioglie e così aiuta le uova a montare).

Amalgamateli aiutandovi con una frusta elettrica o uno sbattitore, ma non frullate troppo, giusto il tempo di mischiare uova e zucchero insieme.

A parte fate sciogliere a bagnomaria il burro e aggiungetelo al composto

Aggiungete anche il latte e amalgamate un poco. A questo punto passate agli ingredienti solidi. Setacciate la farina unita a un pizzico di sale e al lievito in polvere per dolci.

Amalgamate a mano il tutto. Quando il composto sarà ben omogeneo potrete aggiungere il cucchiaino di cannella.


Perché aggiungere la cannella nei muffin alle mele

La cannella è una spezia che si sposa benissimo con le mele, ottima in aggiunta a quasi ogni preparazione che le vede protagoniste: studel, pancake, ciambelloni ma anche nella semplice mela cotta in forno. Aggiungendola, il sapore della mela cambia e viene esaltato dal connubio con la cannella. In alternativa, per chi non amasse questa spezia, si può optare per lasciare aromatizzare le mele con un poco di brandy o con del succo di limone e aggiungerle poi al composto dei muffin avendo l’accortezza di scolare il liquido in eccesso.

In ultimo sbucciate e tagliate la mela  in piccoli dadi e aggiungetela al composto.

Dopo aver mischiato il tutto mettete i pirottini nella teglia per muffin e metteteci dentro un paio di cucchiai di composto. Questi muffin restano piccolini come dimensione ma comunque ne verranno circa una decina.

Cuoceteli in forno caldo a 180° per 20 minuti circa o comunque fino a quando – facendo la prova con uno stecchino di legno – questo ne uscirà asciutto.   Tirateli fuori dal forno quando saranno cotti e fateli raffreddate su una gratella, in questo modo anche i pirottini si asciugheranno dall’umidità accumulata in cottura. A piacere potete spolverarli con dello zucchero a velo quando saranno freddi.

Approfondimenti: Dolci, ricette

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy