Pugno a Rui, Pjanic graziato dall’arbitro

Pugno a Rui, Pjanic graziato dall’arbitro

Serata nerissima per Russo: 2 espulsioni, un rigore fischiato, un paio richiesti e non concessi ingiustamente, oltre a una gestione dei cartellini non equilibrata. Giusto il rigore su Manolas (come anche l’espulsione del greco), più dubbia quella di Saponara(secondo giallo dubbio). Nella ripresa, scrive La Gazzetta dello Sport (V. D’Angelo), …

Serata nerissima per Russo: 2 espulsioni, un rigore fischiato, un paio richiesti e non concessi ingiustamente, oltre a una gestione dei cartellini non equilibrata. Giusto il rigore su Manolas (come anche l’espulsione del greco), più dubbia quella di Saponara(secondo giallo dubbio). Nella ripresa, scrive La Gazzetta dello Sport (V. D’Angelo), è da penalty il gomito largo di Yanga-Mbiwa su Pucciarelli (19′).

 

Manca il rosso a Pjanic (20′), che colpisce con un pugno al fianco Rui a palla lontana sotto gli occhi di Preti (prova tv?). Due minuti dopo, punizione diPjanic e tocco di mano in barriera di Zielinski, che allarga il gomito aumentando il volume: era rigore. Infine, giallo aCroce per una pallonata in faccia…(Romanews.eu)

 

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy