Morata: “Vi svelo un segreto”

Morata: “Vi svelo un segreto”

Empoli-Juventus 0-2, le parole del protagonista Morata. Un gran gol che vuole rivedere in Tv per capire cosa abbia realmente fatto: Alvaro Morata, schierato titolare da Allegri è stato uno dei protagonisti dell’importantissima vittoria al Castellani di Empoli. “Sono molto contento per questo gol e per la vittoria della squadra.…

Empoli-Juventus 0-2, le parole del protagonista Morata. Un gran gol che vuole rivedere in Tv per capire cosa abbia realmente fatto: Alvaro Morata, schierato titolare da Allegri è stato uno dei protagonisti dell’importantissima vittoria al Castellani di Empoli. “Sono molto contento per questo gol e per la vittoria della squadra. Adesso – dice a JTV – dobbiamo pensare alla prossima partita che dobbiamo vincere, una partita troppo difficile e troppo importante. Aspettiamo che i tifosi vengano allo stadio per far sì che sia molto più facile per noi. Li aspettiamo allo stadio”.

Con il Real Madrid ha avuto poche possibilità di mettersi in mostra e ha messo a segno pochi gol con la prima squadra. Quello di ieri sera ad Empoli, potrebbe essere addirittura il più bel gol che abbia messo a segno sin qui:
Sì – prosegue – , adesso quando arrivo a casa lo guardo perché adesso non mi ricordo molto bene. Però penso sia stato un bel gol. Come ho visto la squadra? Bene. La prima parte non male, però penso che abbiamo fatto una seconda parte meglio della prima. Questo è buono perché abbiamo giocato bene il secondo tempo e adesso pensiamo alla prossima partita”.
Infine, l’elogio di Giovinco, calciatore che stima da anni e sul quale fa una rivelazione:
È un grandissimo calciatore, lo conoscevo già tanti anni fa, lo prendevo sempre alla playstation con la Juve, è un grandissimo calciatore e penso sia troppo importante per la squadra. Martedì in Champions? Ci aspettiamo che il nostro stadio sia un inferno come lo è stato lo stadio di Atene. (JUVEMANIA)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy