Jovetic esplode: Pellegrini mi ha ucciso

Jovetic esplode: Pellegrini mi ha ucciso

Sembra sempre più lontano da Manchester il futuro di Jovetic, il montenegrino oggetto del desiderio del mercato bianconero e non solo, con le sue dichiarazione ha mandato un chiaro segnale al suo allenatore, reo a suo dire di averlo “ucciso” escludendolo dalla lista dei convocabili per la Champions League e…

Sembra sempre più lontano da Manchester il futuro di Jovetic, il montenegrino oggetto del desiderio del mercato bianconero e non solo, con le sue dichiarazione ha mandato un chiaro segnale al suo allenatore, reo a suo dire di averlo “ucciso”  escludendolo dalla lista dei convocabili per la Champions League e quindi indirettamente manda un segnale anche a tutte le società interessate al suo cartellino, ecco lo sfogo di Jovetic ai microfoni del Sunday Mirror:

 

 

“Pellegrini mi ha ucciso escludendomi dalla lista. Tutti mi dicono che sono un grande giocatore, ma è chiaro che l’allenatore non pensi lo stesso. Io merito di giocare la Champions League, lo so. Sono davvero deluso adesso. Non credo che sia stata la decisione giusta. So che meritavo di essere su quella lista, ma il tecnico non ha voluto nemmeno ascoltarmi. Io sono venuto qui per giocare la Champions. Il mio futuro? Non ho preso ancora una decisione, aspetterò l’estate e poi vedremo. L’allenatore ha messo altri giocatori davanti a me, quindi forse questo è un messaggio relativo a ciò che intende fare”.

Parole che insomma lasciano poca immaginazione sul futuro dell’ex viola, la Juventus per arrivare al montenegrino dovrà battere la concorrenza dell’Atletico Madrid e dell’Inter di Mancini. (canalejuve.it)

 

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy