Follia in Argentina: calciatore ucciso dagli ultras

Follia in Argentina: calciatore ucciso dagli ultras

Ancora violenza e un altro morto nel calcio argentino. Questa volta non si tratta di un tifoso ma di un 33enne giocatore del Tiro Federal, Franco Nieto, deceduto qualche giorno dopo l’aggressione subita al termine della gara di sabato scorso con il Chacarita, valida per un torneo locale.Un colpo di…

Ancora violenza e un altro morto nel calcio argentino. Questa volta non si tratta di un tifoso ma di un 33enne giocatore del Tiro Federal, Franco Nieto, deceduto qualche giorno dopo l’aggressione subita al termine della gara di sabato scorso con il Chacarita, valida per un torneo locale.Un colpo di mattone in testa è stato fatale per l’uomo, morto oggi all’ospedale di Enrique Vera Barros della città di La Rioja dove era stato trasportato in seguito agli incidenti. Sul 3-1 per il Tiro Federale e a 15 minuti dalla fine è scoppiata una rissa in campo che aveva portato all’espulsione di 8 giocatori e alla sospensione dell’incontro, ma non degli scontri.

 

Un mattone lanciato dai tifosi del Chacarita ha colpito la testa di Franco Nieto che ha subito perso i sensi ed è stato trasportato in ospedale. Dopo quattro giorni di coma la morte. La polizia ha arrestato tre persone, ma tra gli indagati ci sarebbero anche due tesserati del Chacarita. (eurosport.yahoo.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy