JUVE – Difesa a 3 e Coman con Llorente

JUVE – Difesa a 3 e Coman con Llorente

TORINO – Fiorentina-Juventus, per la serie A è un venerdì di passione. L’anticipo che apre la 14esima giornata di serie A vede di fronte due squadre divise da un’antica rivalità calcistica. La sfida è sentitissima soprattuto dai tifosi viola, per questo la squadra di Montella farà di tutto per ripetere…

TORINO – Fiorentina-Juventus, per la serie A è un venerdì di passione. L’anticipo che apre la 14esima giornata di serie A vede di fronte due squadre divise da un’antica rivalità calcistica. La sfida è sentitissima soprattuto dai tifosi viola, per questo la squadra di Montella farà di tutto per ripetere lo sgambetto di un anno fa ai bianconeri. Allegri però non può perdere il passo che darebbe alla Roma, in campo domani in casa all’Olimpico contro il Sassuolo, di accorciare il distacco in classifica. Il tecnico però non dimentica l’importantissima sfida di martedì contro l’Atletico, fondamentale per il passaggio del turno in Champions League: spazio dunque al turnover con il ritorno del 3-5-2.

 

Marchisio e Tevez partiranno con ogni probabilità dalla panchina. A centrocampo sarà Pereyra a sostituire lo squalificato Lichtsteiner sulla fascia destra, con Vidal-Pirlo-Pogba mediani ed Evra largo a sinistra. Coppia d’attacco con Llorente e il giovanissimo Coman, preferito a Giovinco.

Montella conferma l’undici che cinque giorni fa ha rifilato quattro gol in trasferta a Cagliari: modulo speculare a quello bianconero, con Joaquin largo a destra, Mati Fernandez in mezzo e il duo offensivo Cuadrado-Mario Gomez che nella scorsa stagione ha già fatto male a Buffon in Europa League.  (Quotidiano.net)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy