Colpo Juve, pronta a chiudere

Colpo Juve, pronta a chiudere

Virata decisa della Juventus, che sta trattando con il Genoa l’arrivo in anticipo diStefano Sturaro: il club bianconero, che ha acquistato in estate il centrocampista lasciandolo poi in prestito gratuito a quello genoano, ha deciso di portare già da gennaio Sturaro alla corte di Massimiliano Allegri. Lo stesso allenatore aveva…

Virata decisa della Juventus, che sta trattando con il Genoa l’arrivo in anticipo diStefano Sturaro: il club bianconero, che ha acquistato in estate il centrocampista lasciandolo poi in prestito gratuito a quello genoano, ha deciso di portare già da gennaio Sturaro alla corte di Massimiliano Allegri. Lo stesso allenatore aveva lanciato l’allarme per la linea mediana, che necessita di maggiori interpreti. Nel ruolo di rifinitore, invece, si proseguirà con l’alternanza tra Arturo Vidal e Roberto Pereyra.

NODI – Non è facile da sbrogliare, invece, l’intreccio per Pablo Daniel Osvaldo, che potrebbe aver avuto già dei contatti con la Juventus, bloccata dalla mancata partenza di Sebastian Giovinco. L’Inter ha fretta di liberarsi del giocatore e del suo ingaggio da 2,2 milioni di euro, ma Osvaldo ha rifiutato tutte le proposte in attesa dei bianconeri, che nel frattempo potrebbe ricevere novità importanti sul fronte Rolando, per il quale è attesa un’ulteriore mossa nella prossima settimana per sbloccare l’impasse con il Porto. In vista di giugno potrebbero aprirsi nuovi scenari, come Adnan Januzaj (Manchester United) oDennis Praet (Anderlecht).

 

ALTRE PISTE – Dalla Spagna arrivano, invece, le parole dell’agente di Martin Montoya (Barcellona), sul quale si sono accesi nuovamente i riflettori: «Nonostante abbia giocato 4 partite, Martin non ha cambiato idea. Stiamo aspettando la nomina del nuovo ds del Barcellona al quale diremo di voler andare via», ha dichiarato Juan de Dios Carrasco. Resta in piedi l’ipotesi di un maxi-intervento sul mercato in caso di partenza di Paul Pogba per 100 milioni di euro: da Radamel Falcao a Edinson Cavani, da Ezequiel Lavezzi a Stevan Jovetic. Per quest’ultimo la Juventus è disposta ad offrire subito 2,5 milioni di euro per il prestito senza obbligo di riscatto, ma non è da escludere l’offerta di 2 milioni di euro per il prestito e di 15 per il riscatto obbligatorio in un paio di rate annuali.

AFFARI COL SASSUOLO – Non sorprende l’incontro tra l’amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali, ed emissari per conto delTottenham per discutere del futuro di Simone Zaza, considerando l’ascesa dell’attaccante, ma la Juventus resta vigila. Forte degli ottimi rapporti con il club neroverde, con cui si deve risolvere anche la comproprietà di Domenico Berardi, la Juventus resta la priorità per Zaza, che sarebbe acquistabile a giugno per 15 milioni di euro. Agli emiliani potrebbero essere girato in prestito Coman e Pepe.

FORMICA ATOMICA – Non è cambiato niente, invece, per Sebastian Giovinco, che resta lontano dalla Juventus, nonostante la doppietta siglata all’Hellas Verona in Coppa Italia. L’attaccante ha fatto la sua scelta: andrà via a giugno da svincolato. E non mancano le pretendenti: Arsenal, Parma,Fiorentina, Bologna, Toronto e Monaco. (calcionews23.com)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy