Calcio in lutto. Morta una leggenda dal destino unico

Calcio in lutto. Morta una leggenda dal destino unico

Carmen Martinez Ayuso, l’anziana di 85 anni sfrattata dalla sua casa di Madrid e aiutata dal Rayo Vallecano a pagare l’affitto, era stata chiara. «So che c’è un ragazzo che sta morendo, vorrei darei miei soldi ai suoi figli, perché possano raggiungerlo per un ultimo saluto». Quel «ragazzo» era Wilfred…

Carmen Martinez Ayuso, l’anziana di 85 anni sfrattata dalla sua casa di Madrid e aiutata dal Rayo Vallecano a pagare l’affitto, era stata chiara. «So che c’è un ragazzo che sta morendo, vorrei darei miei soldi ai suoi figli, perché possano raggiungerlo per un ultimo saluto». Quel «ragazzo» era Wilfred Agbonavbare, ex portiere della nazionale nigeriana e idolo del Rayo, ed è morto martedì in una stanza d’ospedale dell’Alcalà de Henares, dove da tempo lottava contro il cancro.

 

«Finiti i giorni del calcio», a 48 anni aveva iniziato a lavorare come facchino all’aeroporto Barajas di Madrid, per tirare su i soldi da mandare alla sua famiglia in Nigeria. E la sua storia aveva commosso tutti. Compresa la vecchina «desahuciada» dalle sue stanze nel condominio popolare di Vallecas. (corriere.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy