Attaccante in arrivo

Attaccante in arrivo

TORINO – Il problema è (anche) numerico: se parte un attaccante, meglio che ne arrivi un altro; se un difensore non recupera o lo fa a singhiozzo, lasciarsi sfuggire eventuali occasioni non sarebbe cosa buona e giusta. Ecco perché la Juve fa due conti, in vista di gennaio, e non…

TORINO – Il problema è (anche) numerico: se parte un attaccante, meglio che ne arrivi un altro; se un difensore non recupera o lo fa a singhiozzo, lasciarsi sfuggire eventuali occasioni non sarebbe cosa buona e giusta. Ecco perché la Juve fa due conti, in vista di gennaio, e non può fare a meno di notare quanto rischi di rivelarsi impellente la necessità di perlustare più strade possibili, soprattutto se il duplice cammino scudetto-Champions League proseguirà senza scossoni.

 

Il punto fermo, lì davanti, è la possibile cessione di Sebastian Giovinco, deluso dal mancato ingresso contro il Parma, non l’unico in questa stagione. Fiorentina, Torino, Olympiacos puntano sul giocatore, il cui ingaggio (2,7 milioni netti con i bonus) frenerebbe un po’ le velleità delle pretendenti, col Napoli soluzione al vaglio e la coppia Arsenal-Tottenham fra le squadre più gradite alla punta.

Traccia Gunners – Ceduto Giovinco, la Juve può virare in direzione Arsenal, lì dove piacciono Lukas Podolski e Joel Campbell. Attaccanti di movimento, collezionisti di panchine, già nel mirino dell’Inter, sotto la pioggia di una Londra dove si è già recato il ds Fabio Paratici, ufficialmente per guardare Carlitos Tevez dal vivo in maglia albiceleste, ma gli incroci del mercato sono potenzialmente infiniti. Al club bianconero non dispiace il tedesco, il cui ingaggio (3 milioni) non spaventa, legato ai Gunners fino al 2016, al pari del nazionale costaricense, e che ha già riferito di essere «arrabbiato e deluso», visto che con Arsene Wenger non c’è feeling. Anche il 24enne ghanese André Ayew non dispiace, nonostante il pressing del Napoli sul calciatore in scadenza di contratto col Marsiglia, abituato rispetto ai “colleghi” succitati a giostrare anche sulla trequarti. (Tuttosport.com)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy