Alessandra Amoroso: “Mi identifico molto in Lady Diana”

Alessandra Amoroso: “Mi identifico molto in Lady Diana”

Alessandra si è sottoposta al famoso questionario di Proust, un modo divertente per intervistare un ospite e soprattutto per evitare agli autori di un programma l’incombenza di scrivere domande originali… Acidità a parte, Alessandra Amoroso, dopo aver annunciato ai suoi fans il desiderio di tagliarsi drasticamente i capelli e dopo…

Alessandra si è sottoposta al famoso questionario di Proust, un modo divertente per intervistare un ospite e soprattutto per evitare agli autori di un programma l’incombenza di scrivere domande originali… Acidità a parte, Alessandra Amoroso, dopo aver annunciato ai suoi fans il desiderio di tagliarsi drasticamente i capelli e dopo aver fatto una semi-figuraccia con la sua casa discografica, la Sony, rea di non averle ancora consegnato i numerosi Dischi di Platino ottenuti, ha iniziato a rispondere alle domande a raffica riguardanti la sua personalità. Ecco alcune delle risposte:

 

“La mia più grande paura è la solitudine: stare senza amici, famiglia… Poi ho paura del buio e lascio il cellulare acceso. Se il mio ragazzo non riesce a dormire, fatti suoi! Non ci sono capricci particolari che mi voglio togliere. Chiederei consigli a mia mamma, alle mie migliori amiche e al mio migliore amico. Ho tanti amici. Ho bisogno di avere sempre una famiglia intorno a me. Non ho mai detto bugie. Giuro. Forse ne ho dette da bambina. Mi è sempre piaciuto fare scherzi ma bugie mai. Ho perso la calma l’altro ieri, per una cosa mia personale. Durante la rabbia, ho pianto. Faccio un sacco di cose insieme! Vorrei la fortezza. Essere più forte. Essere più in grado di non farmi abbattere. Quando succede qualcosa, non sono una tipa che lo tiene per me. Sono una che deve toccare il fondo per risalire su. Vorrei eliminare questa cosa”. Alla domanda riguardante un personaggio storico nel quale si identifica, Alessandra Amoroso ha fatto il nome di Lady Diana:

“Un personaggio storico con il quale mi identifico è Lady Diana. Lei era una donna molto forte però aveva tante paure, cercava di stare bene con gli altri, di essere disponibile, è stata criticata, capita… Spero di non fare la sua fine, ovviamente, però mi rappresenta”.

Riguardo il suo prossimo fidanzato, Alessandra Amoroso ha fatto un elenco delle virtù che deve possedere:

“Io vorrei che un uomo mi facesse ridere. Non un comico. La bellezza va bene, anche l’occhio vuole la sua parte. Ma deve essere interessante, avere contenuto nella zucca, deve prendermi più di testa che con il fisico. Sono cresciuta, vero?”

Rispetto al periodo in cui piangeva ogni due minuti, oggi Alessandra Amoroso è decisamente più simpatica.

Gossipblog.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy