Dati negativi in casa Juventus: ricavi in calo nel primo trimestre del 2014-15

Dati negativi in casa Juventus: ricavi in calo nel primo trimestre del 2014-15

La Juventus continua ad essere leader nello scenario italiano, ma i dati economici fanno registare un netto calo rispetto alla scorsa stagione. Il Consiglio di Amministrazione ha infatti approvato il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2014, evidenziando un calo dei ricavi rispetto all’esercizio dello scorso anno. La perdita…

La Juventus continua ad essere leader nello scenario italiano, ma i dati economici fanno registare un netto calo rispetto alla scorsa stagione. Il Consiglio di Amministrazione ha infatti approvato il resoconto intermedio di gestione al 30 settembre 2014, evidenziando un calo dei ricavi rispetto all’esercizio dello scorso anno.

 

 

La perdita del primo trimestre è di 28,6 milioni di euro, che mette l’accento sulla variazione negativa di 10,2 milioni rispetto alla perdita dell’analogo periodo dello scorso anno. In particolare si registra un leggero calo dei ricavi, da 55,6 a 53,3 milioni, con un sostanziale aumento dei costi operativi (da 55,9 a 62,3 milioni).

Il patrimonio netto risulta dunque a 14,1 milioni, in netta diminuzione rispetto al saldo del 30 giugno, che ammontava a 42,6 milioni. Impennata dell’indebitamento finanziario, che invece sale a 216,9 milioni, 10,9 in più rispetto al saldo del 30 giugno.

(Goal.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy