Sliding doors: da Kane a Messi, da Maradona a Lewandowski, quando i club si lasciano sfuggire i campioni

Sliding doors: da Kane a Messi, da Maradona a Lewandowski, quando i club si lasciano sfuggire i campioni

Quanti errori di valutazione da parte delle società di calcio nel mercato: ecco gli abbagli più clamorosi, tantissimi rimpianti anche per molte squadre italiane.

di redazionejuvenews

Che errore!

“Anni fa mandai Braida in Francia, ma invece di tornare da Bordeaux con Zidane, mi portò Dugarry.”, queste le parole di Silvio Berlusconi, ex presidente del Milan. Ebbene sì, prima di passare ai rivali della Juventus, Zinedine Zidane poteva diventare rossonero, ma Galliani preferì chiudere per Christophe Dugarry, spiegando così la propria scelta: “In quel momento il ruolo di Zidane era coperto da Roberto Baggio e da Savicevic, a noi invece serviva un vice-Weah…” >>>VAI AL PROSSIMO

21 Nov 1999: Zinedine Zidane of Juventus takes on Gennaro Gattuso of AC Milan during the Italian Serie match at the Stadio Delle Alpi in Turin, Italy. Mandatory Credit: Claudio Villa /Allsport

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. geor_705 - 1 anno fa

    Bravo Preziosi, che occhi per i talenti e in questo caso per il piu’ grande giocatore di tutti i tempi. Ah ma noi in Italia abbiamo gli osservatori che scovano i talenti per poi farli giocare all’ estero. In cambio compriamo giocatori all’estero che al 70 per cento si sono rilevati dei brocchi. Grande Italia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. corrado_corradi@hotmail.com - 1 anno fa

    Quando mai Maradona sarebbe il più forte di tutti i tempi?Questa si è una bestemmia!Da Pelè in poi li ho visti giocare tutti e vi assicuro che non lo è!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy