LE VOCI – Orsi: “Napoli e Juventus fuori dalla corsa scudetto. Ormai è andato”

LE VOCI – Orsi: “Napoli e Juventus fuori dalla corsa scudetto. Ormai è andato”

Fernando Orsi, intervenuto ai microfoni di Radio Radio, ha parlato della sfida di questa sera tra Napoli e Juventus

TORINO – Fernando Orsi, intervenuto ai microfoni di Radio Radio, ha parlato della sfida di questa sera tra Napoli e Juventus. Ecco le parole di Orsi: “Napoli e Juventus in due hanno 11 punti, questo fa capire che è un campionato dove anche le squadre non grandissime possono inserirsi al vertice. Poi c’è da dire che Napoli e Juve hanno i punti che si meritano ed anche chi vincerà credo che difficilmente potrà puntare allo scudetto che ormai è andato”. Queste le parole di Orsi con le quali dichiara l’ormai uscita dalla corsa scudetto di Napoli e Juventus.

______________________________________
Resta collegato tutto il giorno con Juvenews.eu. Sotto ogni articolo, a partire da metà mattinata, troverai il video della Rassegna Stampa. Leggi tutti i quotidiani in chiave bianconera con un semplice clic. A tua disposizione La Gazzetta dello Sport e naturalmente Tuttosport. Juvenews.eu ti aspetta inoltre con la sua diretta live, le voci del pre e post partita e il commento in occasione di ogni gara ufficiale e amichevole della nostra Juventus. Vivi le partite della Vecchia Signora, condividi i nostri articoli, fai girare la voce, inserisci la tua mail e commenta gli articoli. Accendi la tua passione bianconera con Juvenews.eu e visita la nostra pagina facebook: https://www.facebook.com/Juvenews.eu.

_______________________________________

<a href=”http://images2.gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/7/2015/08/13/28/BANNERJUVE.jpg?v=20150908170000″><img class=”alignnone wp-image-89109 size-full” src=”http://images2.gazzanet.gazzettaobjects.it/wp-content/uploads/sites/7/2015/08/13/28/BANNERJUVE.jpg?v=20150908170000″ alt=”BANNERJUVE” width=”700″ height=”200″ /></a>

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy