L’angolo del fantallenatore

L’angolo del fantallenatore

Si apre oggi la nostra nuova rubrica dedicata al Fantacalcio, gioco sempre più diffuso e amato in Italia. La redazione di Juvenews.eu vi suggerirà ogni settimana chi schierare e chi no, sciogliendo i vostri dubbi

di redazionejuvenews

Di Fabio Cirillo

IL GIOCO

TORINO – In Italia, da circa una decina di anni, sta impazzando un gioco parallelo a quello del calcio: il Fantacalcio.
Il meccanismo è semplice: ad inizio anno i presidenti delle fantasquadre si riuniscono e partecipano ad un’asta, con budget limitato, tramite la quale acquistano i calciatori che formeranno la rosa. I giocatori possono provenire da tutte le squadre che partecipano alla serie A, fino al raggiungimento di 3 portieri, 8 difensori, 8 centrocampisti e 6 attaccanti.
Ogni settimana si schiera la formazione, con i moduli più famosi, e in base al voto che il calciatore riceve il giorno dopo dalla Gazzetta dello Sport, si arriva ad un punteggio che ne determinerà la vittoria, la sconfitta o il pareggio. In aggiunta al voto ci sono bonus (Gol, Assist, Rigore Parato, Imbattibilità) o malus (Ammonizione, Espulsione, Gol Subito, Rigore Sbagliato).

I NOSTRI CONSIGLI

La nostra rubrica “L’angolo del fantallenatore”  vi consiglierà chi schierare e chi evitare in base alla partita in programma, tenendo in considerazione molti fattori determinanti.

  • FIORENTINA-JUVENTUS

Quella del Franchi è una delle due sfide clou della giornata, i bianconeri puntano al bottino pieno per approfittare del difficile impegno del Napoli capolista in casa contro la Lazio.
Entrambe le compagini si presenteranno con un 433. I padroni di casa possono godere di un Federico Chiesa molto motivato, che darà filo da torcere a De Sciglio, e della freschezza di Benassi che potrebbe creare non pochi problemi alla difesa bianconera. Da evitare Pezzella che sta avendo molte difficoltà sul piano della concentrazione.
Nella Juventus non si può non schierare Gonzalo Higuain che, dopo essersi sbloccato con il Chievo, sembra non volersi fermare più. Claudio Marchisio potrebbe approfittare della chance e offrire una buona prestazione.

DA SCHIERARE: Chiesa, Benassi; Higuain, Marchisio.
DA EVITARE: Pezzella, De Sciglio.

FBL-ITA-SERIEA-JUVENTUS-FIORENTINA

 

  • SPAL-MILAN

Sabato alle 15 ci sarà la sfida tra Spal e Milan. Gli emiliani non vincono da sette gare, mentre i rossoneri sono in risalita dopo l’arrivo di Gattuso.
Viviani potrebbe essere pericoloso con i suoi calci da fermo, così come gli esterni Mattiello e Lazzari. Nei rossoneri Kalinic potrebbe soffrire la fisicità di Salomon (pronto a sostituire lo squalificato Vicari); mentre la rapidità di pensiero e di gambe di Suso darà molte grane a Felipe; Kessiè potrebbe spaccare in due l’esile centrocampo. Donnarumma non dovrebbe avere difficoltà.

DA SCHIERARE: Lazzari, Mattiello, Viviani; Suso, Kessiè, Donnarumma.
DA EVITARE: Felipe, Grassi, Meret; Abate, Kalinic.

  • CROTONE-ATALANTA

Gara molto importante quella di sabato sera; i calabresi per scappare dalla zona retrocessione, i nerazzurri per continuare il percorso verso l’Europa.
Le scorribande di Ricci sulla destra condizioneranno la prestazione di Spinazzola. Mandragora avrà un bel duello fisico con Cristante idem Trotta con la rocciosa difesa bergamasca. Gasperini punterà sul genio di Ilicic per superare la retroguardia calabrese; Hateboer può portare bonus con gli assist per Cornelius.

DA SCHIERARE: Ricci, Mandragora; Ilicic, Hateboer.
DA EVITARE: Pavlovic, Trotta; Spinazzola.

 

 

  • NAPOLI-LAZIO

Al San Paolo la seconda gara di cartello, la capolista riceve una Lazio in cerca di rivincita personale dopo due sconfitte.
Sarri schiererà i titolarissimi. Con un Mertens pronto a stringere i denti, ma non al meglio, toccherà ad Insigne e Hamsik caricarsi la squadra sulle spalle. Lo strapotere fisico di Milinkovic creerà non poche difficoltà all’intera linea mediana, con Jorginho a rischio ammonizione. Mario Rui e Marusic da evitare. Nella Lazio, Bastos dovrebbe imporsi su Mertens, ma i suoi blackout sono sempre dietro l’angolo e potrebbero risultare fatali. Immobile e Alberto da schierare a prescindere.

DA SCHIERARE: Hamsik, Insigne; Milinkovic, Alberto Immobile.
DA EVITARE: Jorginho, Rui; Bastos, Marusic.

 

Marek Hamsik

 

  • SASSUOLO-CAGLIARI

Il lunch-match vedrà impegnate due squadre molto altalenanti. I neroverdi non vincono da troppo tempo, il Cagliari viene da una bella vittoria contro la Spal.
I centimetri di Missiroli possono essere un’arma letale per gli emiliani, così come la fame di gol di Babacar. Consigli risulterà decisivo dopo la pioggia di gol juventina. Mister Lopez ritrova Barella, ma la sua esuberanza porta spesso a gialli evitabili. Faragò dovrà fare un duro lavoro per trattenere Politano; Pavoletti osso duro per Goldaniga.

DA SCHIERARE: Missiroli, Babacar; Pavoletti, Joao Pedro
DA EVITARE: Goldaniga, Duncan; Faragò, Barella.

 

  • CHIEVO-GENOA

I clivensi vogliono ritornare alla vittoria dopo nove gare di astinenza, i grifoni reduci dalla vittoria con la Lazio vogliono proseguire nella scia positiva. Birsa e Inglese possono risultare decisivi contro una difesa genoana decimata; Sorrentino suonerà la carica ai suoi. Da evitare Gobbi e Bastien. Nel Genoa Pedro Pereira può essere una spina nel fianco per Maran. Occhio anche a Taraabt e Hiljemark.
Biraschi
e Bertolacci possono soffrire le iniziative di Birsa.

DA SCHERARE: Birsa, Inglese; Taraabt, Hiljemark, Pereira.
DA EVITARE: Gobbi, Radovanovic; Biraschi, Bertolacci.

 

  • INTER-BOLOGNA

Gli uomini di Spalletti hanno bisogno di una svolta per ritornare alla vittoria; dall’altro lato il Bologna è in piena confort-zone. Icardi è ancora in forte dubbio, Candreva e Perisic saranno i più pericolosi. In mezzo Brozovic potrebbe soffrire la presenza di Dzemaili. Donadoni, in attesa di Verdi, conferma la coppia Palacio-Destro con l’ex di turno che potrebbe sgusciare nella difesa avversaria.

DA SCHIERARE: Perisic, Candreva; Palacio, Dzemaili.
DA EVITARE: Mbaye, Masina; Brozovic.

 

PERISIC

 

  • SAMPDORIA-VERONA

I blucerchiati in piena corsa Europa League vuole allungare su Atalanta e Milan. Il Verona farà di tutto per uscire dalla zona rossa. Quagliarella è inamovibile, così come Zapata. Da seguire anche Linetty. Nel Verona la velocità di Kean farà impazzire Murru, Romulo è l’uomo in più. Da evitare Fares e Valoti.

DA SCHIERARE: Quagliarella, Zapata, Linetty; Kean, Romulo.
DA EVITARE: Murru, Barreto; Farès, Valoti.

 

  • TORINO-UDINESE

Sfida perfettamente alla pari quella tra Torino e Udinese; entrambe con il tecnico nuovo e provenienti da un buon periodo di forma. Mazzarri punterà su Belotti in attacco che vuole tornare al gol, anche se l’uomo in più è Iago Falque. Valdifiori potrebbe ritrovare il campo dopo tanto tempo, poco affidabile. Nei friulani Pezzella soffrirà  non poco e Widmer sarà bloccato dalla pericolosità di Niang. De Paul può portare bonus, così come Barak.

DA SCHIERARE: Belotti, Iago Falque; De Paul, Barak
DA EVITARE: Valdifiori, Burdisso; Pezzella, Samir.

 

  • ROMA-BENEVENTO

A chiudere la ventiquattresima giornata di serie A ci pensano Roma e Benevento. Gli uomini di Di Francesco vogliono salire sul podio del campionato, i campani cercano il miracolo dopo l’ottima prestazione con il Napoli.
Fiducia per Under che sembra in un buon periodo di forma, Dzeko vuole tornare ad essere decisivo. Il rientro di De Rossi potrebbe essere un’arma a doppio taglio. Nel Benevento Djuricic e Guillherme saranno molto pericolosi. Per Cataldi c’è aria di derby, l’euforia potrebbe essere dannosa.

DA SCHIERARE: Under, Dzeko, Allison; Guillherme, Djuricic.
DA EVITARE: De Rossi; Cataldi, Puggioni.

alternativa dzeko roma

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

 

SEGUICI SU: Facebook / Twitter / Instagram

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy