SAMP-JUVENTUS: Le pagelle

SAMP-JUVENTUS: Le pagelle

STORARI 5,5: Sul rigore intuisce la traiettoria, ma il tiro di Eder è troppo angolato per essere bloccato. Sul gol di De Silvestri potrebbe fare di meglio, ma la colpa principale è della difesa disattenta sul calcio d’angolo. Al terzo gol viene abbandonato dal resto della retroguardia.(dal ’79) RUBINHO sv:…

di redazionejuvenews

STORARI 5,5: Sul rigore intuisce la traiettoria, ma il tiro di Eder è troppo angolato per essere bloccato. Sul gol di De Silvestri potrebbe fare di meglio, ma la colpa principale è della difesa disattenta sul calcio d’angolo. Al terzo gol viene abbandonato dal resto della retroguardia.
(dal ’79) RUBINHO sv: Un po di spazio anche per lui in questo campionato. Antonio Conte gli concede una manciata di minuti per il debutto in campionato.
CACERES 5,5: Tanta corsa ma con poca incisione. Non male la fase offensiva, ma la difensiva è un disastro come quella dei suoi compagni.
BONUCCI 5,5: Non una buona prestazione per la difesa bianconera che si fa sfuggire De Silvestri sul calcio d’angolo ed Icardi che affonda gli uomini di Conte. Anche lui ha le sue colpe per quanto riguarda questa sconfitta.
CHIELLINI 6: Probabilmente è il migliore di questa difesa fin troppo disattenta che non ha fermato una Sampdoria che ha saputo crederci.
ISLA 5: Non lo si nota particolarmente e spesso si fa fatica a ricordare la sua presenza.
PADOIN 6: Senza infamia e senza lode la partita dell’ex atalantino che è riuscito ad esprimersi per pochi minuti di questo campionato vincente.
(dal 73′) LICHTSTEINER sv
PIRLO 6,5: Prova a lottare e a far male con le sue conclusioni da fuori area. Non è la serata della Juventus ma lui risulta uno dei migliori con i suggerimenti per i compagni.
GIACCHERINI 6,5: Grandissimo gol dell’ex cesenate che stasera porta avanti una partita di impegno e corsa. Prova spesso a far male sotto porta e nei minuti finali ci riesce.
DE CEGLIE 6: Corsa e parecchie incursioni per il ragazzo di Aosta che quest’anno non ha avuto un campionato da incorniciare, ma stasera si è fatto trovare pronto.
QUAGLIARELLA 6,5: Finalmente una buona prestazione impreziosita dal gol a cui non segue alcuna esultanza, ma un volto piuttosto malinconico probabilmente a causa del suo futuro incerto.
GIOVINCO 5: Prestazione che non raggiunge la sufficienza. La formica atomica è stanca e fatica a creare occasioni pericolose per i blucerchiati.
(dal ’73) BENDTNER sv: Si rivede l’acquisto bianconero che tra vari ostacoli, quest’anno, si è visto poco e nulla. Entra e si fa molto male.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy