JUVE-MILAN 1-0: le pagelle dei bianconeri

JUVE-MILAN 1-0: le pagelle dei bianconeri

La Juventus si aggiudica il big-match contro il Milan al termine di 90′ all’ insegna dell’ equilibrio, ma mostra maggiore determinazione rispetto ai rossoneri e ottiene il bottino pieno, tornando a +11 sul Napoli. Decide un rigore di Vidal al 56′. Ecco le pagelle dei bianconeri a cura della redazione…

La Juventus si aggiudica il big-match contro il Milan al termine di 90′ all’ insegna dell’ equilibrio, ma mostra maggiore determinazione rispetto ai rossoneri e ottiene il bottino pieno, tornando a +11 sul Napoli. Decide un rigore di Vidal al 56′. Ecco le pagelle dei bianconeri a cura della redazione di JUVENEWS.EU:

Buffon 6+: poco lavoro per lui stasera. Quando viene chiamato in causa risponde presente.

Barzagli 7: sono finiti gli aggettivi per quello che ormai è il miglior difensore centrale del nostro campionato.

Bonucci 6,5: un paio di disattenzioni, ma anche tante chiusure importanti e il consueto aiuto in fase di impostazione, soprattutto nel secondo tempo quando la stanchezza rallenta il pressing rossonero.

Chiellini 7: in dubbio fino a ieri, “Tarzan” gioca e sforna una prestazione superlativa, senza la minima sbavatura.

Lichtsteiner 6,5: sempre presente in fase offensiva sull’ out di destra, mette anche qualche pallone interessante, non sfruttato dai compagni.

Vidal 7,5: il Guerriero, nelle ultime gare, sta esibendo una condizione smagliante. Si incarica della battuta dal dischetto e sigla la rete che indirizza il match verso la vittoria.

Pirlo 7: all’ inizio soffre l’ asfissiante pressing milanista; col passare dei tempi riesce a ritagliarsi una porzione di campo e sale in cattedra per dirigere l’ orchestra bianconera.

Pogba 7: recupera un’ infinità di palloni importanti e, quando si avvicina alla porta avversaria, fa sempre paura. I tifosi lo sanno e spesso invocano le sue bordate da fuori.

Asamoah 6,5: primo tempo in sordina, ma al 10′ della ripresa brucia Abate e Amelia e si procura il rigore che sblocca la partita facendosi atterrare dall’ estremo difensore avversario.

Marchisio 6,5: meno brillante rispetto alla partita di lunedì contro la Lazio, ma comunque prezioso con i suoi inserimenti e utile per il lavoro di raccordo tra centrocampo ed attacco.

Vucinic 6,5: si batte in mezzo ai difensori rossoneri, ma fa fatica a rendersi pericoloso. Si fa comunque carico dell’ intero reparto offensivo da solo e spesso difende il pallone permettendo ai compagni di inserirsi.

Conte 7,5: questa squadra è costruita a sua immagine e somiglianza: combattente fino all’ ultimo secondo, non concede un centimetro all’ avversario ed è sempre propositiva. Un altro, importantissimo tassello è stato messo al suo posto.

Padoin sv: una decina di minuti al posto di Lichtsteiner.

Quagliarella sv

Peluso sv

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy