Gli auguri di Agnelli

Gli auguri di Agnelli

TORINO La Juve ha brindato due volte alla cena di Natale di domenica sera: una per gli auguri di rito, l’altra per il titolo di campione d’inverno, conquistato dopo la sconfitta del Napoli contro il Bologna, a serata ormai conclusa. C’erano circa 300 invitati nella sala Hospitality Est Gold dello…

TORINO La Juve ha brindato due  volte alla cena di Natale di domenica sera: una per gli auguri di rito, l’altra per il titolo di campione d’inverno, conquistato dopo la sconfitta del Napoli contro il Bologna, a serata ormai
conclusa. C’erano circa 300 invitati nella sala Hospitality Est  Gold dello Juventus Stadium per gli«XMAS Highlights» bianconeri: i giocatori, lo staff tecnico, dirigenti e dipendenti della società, ospiti e sponsor, per il
tradizionale scambio di auguri natalizio. Gran cerimoniere il presidente Andrea Agnelli che ha voluto complimentarsi con la squadra e la dirigenza.  Sfilata sul palco Il primo a salire sul palco è stato Beppe  Marotta, poi è stato il turno di capitan Gigi Buffon, in rappresentanza della squadra. Per ultimo Antonio Conte, accolto da un tripudio di applausi. Una serata di festa resa ancora più emozionante dal risultato del San Paolo e dalla certezza di chiudere il girone di andata in testa. In sala un quartetto d’archi per la musica di sottofondo, catering raffinato, e affreschi alle pareti dipinti  sul momento da sette artisti. Al termine della cena, prima che giocatori e staff salissero sul pullman per rientrare a  Vinovo, il presidente Agnelli hachiuso con un augurio: «Spero che la vittoria contro l’Atalanta, l’ultima di quest’anno allo Juventus Stadium, sia solo una tappa verso un altro anno di successi e soddisfazioni per tutti ». Applausi e cin cin.

La Gazzetta dello Sport

Juvenews

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy