Zaza, che disastro contro il Sunderland: neanche un tiro nello specchio

Zaza, che disastro contro il Sunderland: neanche un tiro nello specchio

L’attaccante degli Hammers ha evidenziato ancora una volta tutte le difficoltà ad ambientarsi al calcio inglese

TORINO – Se dopo l’ultima partita vinta dal West Ham contro il Crystal Palace Bilic si era detto molto contento della prestazione di Zaza, lo stesso non potrà dire dopo la vittoria di misura contro il Sunderland. L’attaccante in prestito dalla Juve ha riscontrato ancora una volta molte difficoltà in campo, con delle statistiche a fine partita che fanno paura. Neanche un tiro nello specchio su cinque tentativi, con quattro conclusioni che sono state respinte dalla difesa e una che è terminata sul fondo. Ancora più disastroso il dato sui passaggi: solo il 58,3% dei passaggi tentati sono andati a buon fine, e se ci soffermiamo su quelli nella metà campo avversaria la percentuale scende al 50%. Nei duelli Zaza fa ancora peggio, vincendone solo il 28,6%, e perdendo inoltre 8 palloni nel corso della partita. Davvero un sabato da dimenticare, e anche in fretta se Simone vuole dimostrare di poter essere l’attaccante titolare dei londinesi. E intanto Barzagli si sfoga dopo la sconfitta di San Siro – CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy