Vocalelli: “La Juve deve rimprovevare se stessa”

Vocalelli: “La Juve deve rimprovevare se stessa”

TORINO – Non mancano le dichiarazioni di personaggi importanti per lo sport italiano riguardo alla sfida di Champions tra Galatasaray e Juventus che ha decretato l’uscita dal torneo per i bianconeri di Conte. Il noto giornalista Alessandro Vocalelli è uno di uesti è ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “E’ stato…

TORINO – Non mancano le dichiarazioni di personaggi importanti per lo sport italiano riguardo alla sfida di Champions tra Galatasaray e Juventus che ha decretato l’uscita dal torneo per i bianconeri di Conte. Il noto giornalista Alessandro Vocalelli è uno di uesti è ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “E’ stato un episodio, un lampo finale, a determinare il risultato, su un campo infame e al termine di una partita che è durata un’eternità, praticamente diciotto ore. E già questo – si legge su Repubblica.it – dimostra che è stata una partita impossibile, a suo modo inaffidabile, in cui è difficile trovare spunti tecnici veramente importanti. Resta, come detto, la prodezza di Sneijder, servito da Drogba. Ma se la Juve ha molto, moltissimo, da recriminare per la partita e per come è maturata questa sconfitta, bisogna anche onestamente dire che il cammino della Juve in Champions League non è stato assolutamente all’altezza della sua forza e del suo blasone. In tutto il girone i bianconeri hanno vinto una sola partita, in casa contro il Copenaghen. Per il resto una serie di delusioni, una sere di occasioni sprecate. Paradossalmente le cose migliori sono arrivare nel doppio confronto con il Real Madrid. Ma contro due avversarie di cui la Juve avrebbe dovuto fare un solo boccone, non si è vista invece la squadra che sta facendo così bene in campionato da tre anni.

Insomma: se la Juve ha motivi assolutamente condivisibili per urlare la sua rabbia in questa situazione, il bilancio generale è comunque molto deficitario. La Juve non doveva arrivare a quel punto, a giocarsi un secondo posto all’ultimo tutto in Turchia, ma da tempo doveva essere già in porto. E di questo non può che rimproverare se stessa”.

juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy