Vieira esalta Pogba: “Paul è meglio di me”

Vieira esalta Pogba: “Paul è meglio di me”

TORINO – L’anno scorso era quasi un’ossessione. Il paragone con Patrick Vieira iniziava a essere pesante per Paul Pogba, che continuava a dire: “Lui è lui, io sono io”, non per presunzione, ma per la volontà di autodeterminarsi come campione, senza l’ombra di un grande ex a incombere sulle sue…

TORINO – L’anno scorso era quasi un’ossessione. Il paragone con Patrick Vieira iniziava a essere pesante per Paul Pogba, che continuava a dire: “Lui è lui, io sono io“, non per presunzione, ma per la volontà di autodeterminarsi come campione, senza l’ombra di un grande ex a incombere sulle sue prestazioni. A volte i paragoni servono per lanciarsi, a volte diventano una gravosa zavorra.

Adesso è lo stesso Vieira a svincolare il suo giovane connazionale dal paragone e parlando con il francese l’Equipe spiega: “E’ un giocatore che mi piace molto. Lo vidi giocare col Manchester United e fu un grandissimo errore non averlo ingaggiato quando ha rotto con lo United (Vieira è un dirigente del City e si occupa di scoprire nuovi talenti, ndr). Pogba è un calciatore straordinario. Molti dicono che mi somiglia, ma io penso che è più offensivo di quanto non lo fossi io e probabilmente più dotato tecnicamente. Il mio futuro? Quando ho smesso non sapevo cosa fare.

Poi parlai col Manchester City e ora sono felice qui, anche se avevo proposte dalla Francia e dagli Usa“.

Insomma, niente di meglio per caricarsi in vista di una delle più importanti partite della sua carriera: stasera. infatti, Pogba scenderà in campo a Parigi contro l’Ucraina. C’è uno 0-2 da rovesciare per andare al Mondiale.

(fonte tuttosport.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy