Vidal troppe bravate. La Juve pensa alla cessione

Vidal troppe bravate. La Juve pensa alla cessione

Non lo dicono apertamente, ma dalle parti di Torino sono parecchio infastiditi dall’ennesimo comportamento fuori luogo di Arturo Vidal. Il centrocampista cileno, protagonista di un incidente la scorsa notte con la sua Ferrari, dopo essersi messo alla guida in evidente stato di ebrezza (aveva 1.2 di tasso alcolemico), non è…

Non lo dicono apertamente, ma dalle parti di Torino sono parecchio infastiditi dall’ennesimo comportamento fuori luogo di Arturo Vidal. Il centrocampista cileno, protagonista di un incidente la scorsa notte con la sua Ferrari, dopo essersi messo alla guida in evidente stato di ebrezza (aveva 1.2 di tasso alcolemico), non è nuovo a scivoloni di questo tipo. Ecco perché adesso la Juventus starebbe pensando di bypassare il problema, cedendolo già questa estate al migliore offerente. Non è la prima volta che Vidal si rende protagonista di bravate di questo tipo. Dalla rissa del 2007 in occasione del Mondiale Under 20, che lo aveva costretto in manette negli spogliatoi dopo il ko contro l’Argentina, ai ritardi ingiustificati con la Juventus, contro Fiorentina (c’era ancora Conte) e Roma (la prima e forse unica grana di Allegri). Il tutto senza dimenticare le giornate vissute con il gomito alto in Cile nel 2011, e il riferimento è al battesimo di uno dei figli del connazionale Valdivia, in un caso, e in una chat impropria con la modella colombiana Monica Jimenez, in un altro 

 

La Juventus avrebbe detto basta. Pur facendosi da parte, e lasciando al Cile il compito di gestire la situazione attuale, la Vecchia Signora avrebbe preso la sua decisione in merito all’accaduto.Laddove arrivasse un’offerta importante per Vidal, la Juventus accetterebbe. L’ultima parte di stagione del cileno aveva fatto tornato il prezzo del suo cartellino intorno ai 50 milioni di euro, ma è difficile che – dopo ciò che è accaduto l’altra notte – Vidal valga ancora tutti quei soldi.

Arsenal, Manchester United e Real Madrid sono le squadre che più di tutte in passato hanno mostrato interesse nei confronti del giocatore. Oggi potrebbero tornare alla carica, ma con molti meno soldi nelle rispettive valigie. Difficile che le società in questione offrano però più di 30-35 milioni di euro. Cifre comunque importanti, e che la Juventus – questa volta – potrebbe anche decidere di accettare. Il comportamento di Vidal ha stancato, e dalle parti di Vinovo potrebbero seriamente aver pensato di eliminare il problema. (it.eurosport.yahoo.com)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy