UFFICIALE – Marrone al Sassuolo

UFFICIALE – Marrone al Sassuolo

AGGIORNAMENTO 13:37 – Luca Marrone: è questo il colpo che esce dal cilindro di Bonato e di Giovanni Rossi per dare consistenza al centrocampo neroverde. Marrone, 23enne torinese da sempre alla Juiventus, arriva in comproprietà per 4 milioni di euro, uno sforzo decisamente importante per il Sassuolo che aveva già…

AGGIORNAMENTO 13:37 – Luca Marrone: è questo il colpo che esce dal cilindro di Bonato e di Giovanni Rossi per dare consistenza al centrocampo neroverde. Marrone, 23enne torinese da sempre alla Juiventus, arriva in comproprietà per 4 milioni di euro, uno sforzo decisamente importante per il Sassuolo che aveva già messo gli occhi sul talentino bianconero tempo fa. Gli incroci di mercato di fatto si sono sbloccati solo ieri pomeriggio: Bonato resta molto cauto (le scottature prese dal Sassuolo con Nicola Sansone e con Bjarnason bruciano ancora), ma la sensazione è che questo affare andrà in porto ad ore e il giocatore potrebbe anche essere disponibile per domani. Marrone è un centrocampista centrale, più di quantità che di qualità, che può giocare all’occorrenza anche difensore centrale. Oltre alla Juve ha giocato una stagione, nel 2010/2011, al Siena in prestito (18 gettoni e un gol con i toscani), nella formazione bianconera di Conte nelle ultime due stagioni ha messo insieme 13 presenze con una rete (all’Atalanta). Ha indossato la maglia azzurra nell’Under 17 (4 presenze), Under 19 (un gettone) e Under 21, con ben 32 partite giocate e una rete all’attivo.

gelocal.it


 

Ora manca davvero soltanto l’attaccante centrale per completare la rosa di Di Francesco (e per consentire a Pavoletti di raggiungere Varese, accompagnato, forse, da Laverone con Pucino che farà il percorso inverso). Di fatto, ormai, siamo al gioco degli incastri. Il Genoa libererebbe AntonioFloro Flores, soprattutto se in Liguria arrivasse dalla Roma Borriello, l’Inter dà in prestito Belfodil solo se Branca regalerà a Mazzarri una punta di maggiore gradimento per l’allenatore toscano, mentre da PalermoHernandez (per ora) non si muove nonostante l’offerta di 6 milioni di euro per la metà formulata dal Sassuolo (lo stesso Genoa ha messo sul piatto 5 milioni più Floro Flores). Insomma, incastri, tattiche da fine mercato e la sensazione che l’attaccante che il Sassuolo cerca lo troverà solo sul filo di lana e non prima di quel momento. Il mancato arrivo a luglio di Belfodil, il caso Zapata, con le sue implicazioni (anche a causa del mancato affondo del Sassuolo che avrebbe potuto andare più deciso sul colombiano a inizio agosto prima dell’inserimento del Napoli, ma al tempo influirono motivazioni legate alla prudenza) hanno di fatto tenuto bloccato il mercato del Sassuolo per questo ruolo così delicato. Ora manca poco, l’importante è non sbagliare.


 

Giorni decisivi, all’ ATA Hotel Executive di Milano, per quanto riguarda il futuro di Luca Marrone: il numero 17 bianconero, infatti, sembra destinato a lasciare la Juventus, essendo chiuso sia in difesa che a centrocampo. Il giocatore piace a molti club, italiani e non, ma ad oggi la destinazione più probabile è il Sassuolo.

All’ ATA Hotel, infatti, oggi ci sono anche Nereo Bonato e Giovanni Rossi, dirigenti del club emiliano, per incontrare la Vecchia Signora e trattare il numero 17 juventino. Secondo le ultime indiscrezioni trapelate dall’ entourage del calciatore, Marrone sarebbe disposto a trasferirsi al Sassuolo, destinazione a lui gradita.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy