Turone attacca: “Juve aiutata dagli arbitri”

Turone attacca: “Juve aiutata dagli arbitri”

TORINO – Fu protagonista in uno Juventus-Roma del maggio 1981, l’ex difensore Maurizio “Ramon” Turone, all’epoca in forza alla squadra giallorossa: alla penultima di campionato, la Vecchia Signora, prima in classifica, ospitò i capitolini che inseguivano a 2 punti di distacco. Nel corso della ripresa, a Turone venne annullato un…

TORINO – Fu protagonista in uno Juventus-Roma del maggio 1981, l’ex difensore Maurizio “Ramon” Turone, all’epoca in forza alla squadra giallorossa: alla penultima di campionato, la Vecchia Signora, prima in classifica, ospitò i capitolini che inseguivano a 2 punti di distacco. Nel corso della ripresa, a Turone venne annullato un gol per fuorigioco, ma la moviola evidenziò che la posizione del giocatore romanista era regolare. Da quel giorno in poi, buona parte dell’ambiente giallorosso non ha fatto altro che recriminare, ricordando quell’episodio.

Il diretto interessato, intervistato dal Corriere dello Sport per l’edizione odierna del quotidiano, ha rilasciato dichiarazioni pesanti:  “E’ passato molto tempo, eppure è difficile scordarsi quell’episodio: la vera rivalità tra Roma e Juventus nacque allora. La Juve era forte, ma veniva anche aiutata dagli arbitri. All’epoca avevamo Falcao, che era come Totti oggi. La squadra di Garcia ricorda la nostra, perché come la nostra allora, è all’avanguardia”.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy