Tormentone #fiuuu, Allegri spiega

Tormentone #fiuuu, Allegri spiega

2-1 per l’Olympiakos. E la vittoria? Il passaggio agli ottavi? Per la Juventus la serata dello Stadium si era trasformata in un incubo dopo la rimonta del team greco. Poi la riscossa nel giro di un minuto, prima con il colpo di testa di Llorente e dunque con la botta…

2-1 per l’Olympiakos. E la vittoria? Il passaggio agli ottavi? Per la Juventus la serata dello Stadium si era trasformata in un incubo dopo la rimonta del team greco. Poi la riscossa nel giro di un minuto, prima con il colpo di testa di Llorente e dunque con la botta di Paul Pogba, al suo primo centro in Champions League.

Si è così passati dall’inferno al paradiso, dalle polemiche e dalla solita tiritera di una Juventus non adatta all’Europa ad una Madama che può giocarsi le sue carte per il prossimo turno. Sia chiaro, la formazione bianconera ha ancora problemi lontano dall’Italia, ma almeno è ancora in lotta per la qualificazione al turno successivo.

 

 

Un sospiro di sollievo per la rimonta bianconera divenuto tormentone, visto quanto pubblicato da mister Max Allegri al termine delle prime interviste televisive post Juventus-Olympiakos 3-2: “L’abbiamo vinta tutti assieme, soffrendo come gruppo con i nostri fans. Ora dipende tutto da noi, possiamo puntare al primo posto. #fiuuu”.

Il #fiuuu, già. Un sospiro che nel giro di pochi minuti è diventato subito trend topic su Twitter, parola più scritta tra gli utenti italiani del celeberrimo Social Network. Di cosa parla maggiormente l’Italia sul web? Dalle 23:00 di martedì 4 novrembre di Max Allegri e del suo sospiro.

“Avevo appena finito l’intervista con Sky, e ho pensato di condividere la mia felicità anche con i tifosi che non erano allo stadio o che non avevano visto le interviste: ho tirato fuori il Note4 dalla tasca e ho scritto di getto” spiega Allegri sul proprio sito internet ufficiale.

Vittima dei 140 caratteri di Twitter, Allegri ha così dato quel tocco in più: “Avevo ancora un po’ di spazio, così ho cercato di esprimere sollievo per lo scampato pericolo come nei fumetti che leggevo da ragazzino, non avrei mai pensato questo potesse generare una reazione a catena e mostrarmi l’affetto crescente dei fans”.

Un modo per avvicinare i tifosi grazie al mondo del web, sempre più pressante all’interno del calcio. Un modo, sopratutto, per evidenziare quanto lo stesso Allegri abbia rischiato una nuova figuraccia europea. Impossibile da sostenere per i tifosi. Fiuuu Allegri, fiuuu.

goal.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy