TORINO-JUVE/ Pagelle: Pogba gol e assist, Morata doppietta “dalla panchina”

TORINO-JUVE/ Pagelle: Pogba gol e assist, Morata doppietta “dalla panchina”

Il contraccolpo post Champions che si aspettavano in molti non è arrivato. Ottimo Pogba che con Morata affonda il Toro.

Tuttosport

Il contraccolpo post Champions che si aspettavano in molti non è arrivato. Nel giorno del record di Buffon e del 4 – 1 sul Torino, peccato solo per l’infortunio di Dybala, provato da Allegri ma fuori gioco dopo appena mezzora di gioco. Ottimo Pogba che con Morata affonda il Toro.

Le pagelle della redazione di Juvenews.eu:

Buffon 6,5 – Record superato e fissato su 974 minuti, finché Belotti non lo spiazza dal dischetto. Ma poco importa, Gigi è nella storia del calcio e lo sarà ancora per molto…

Rugani 6,5 – La difesa non è solida come nelle altre gare della Juventus e il Torino passa troppo spesso per vie centrali ma era importante vincere e prendere i tre punti. Obiettivo centrato.

Bonucci 6,5 – Il solito muro difensivo anche se il Torino nei primi 15 minuti della ripresa mette paura alla retroguardia bianconera.

Barzagli 7,5 – Salva un gol sulla linea nella ripresa, vale come un gol.

Lichtsteiner 6 – Lascia il campo all’inizio della ripresa per un fastidio muscolare. Buoni primi 45 minuti, sia in fase difensiva che di spinta offensiva (5° st. Cuadrado 6,5  – Meno accelerazioni del solito ma sempre importante).

Lemina 6,5 – Potrebbe dare di più ma come per Rugani oggi, va bene così.

Khedira 6 – Il suo secondo gol è una perla per intelligenza e tempistica. Nel finale rimedia un rosso diretto per proteste un po’ ingenuo.

Pogba 8 – Un gol su punizione tirata magistralmente e un assist per il terzo gol segnato da Morata che è un vero e proprio gioiello. Un campione.

Sandro 6 – Bene nel primo tempo in fase di spinta, nella ripresa procura il rigore al Torino facendo fallo su Bruno Peres che gli sporca un po’ la prestazione.

Dybala 6 – Allegri lo prova dal primo minuto ma l’argentino si infortuna dopo mezz’ora. Da valutare le sue condizioni… (33° pt. Morata 7,5 – Il solito grande approccio dello spagnolo, migliore in campo con il Bayern e decisivo anche contro il Torino con una doppietta).

Mandzukic 6 – Sempre fondamentale negli schemi di Allegri che infatti non rinuncia mai al croato, anche senza gol  (40° st. Zaza NG).

Allegri 6 – Inspiegabilmente schiera un Dybala malconcio dal primo minuto che infatti dopo mezzora è costretto ad uscire. L’unica scelta sbagliata del tecnico bianconero che però poteva evitare…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy