Top&Flop di Juventus-Atalanta – Meravigliosamente Dybala

Top&Flop di Juventus-Atalanta – Meravigliosamente Dybala

Rubrica poco seria, mi raccomando non ve lo dimenticate. Ecco i 3 top e i 3 flop di Juve-Atalanta

Top

MERAVIGLIOSAMENTE DYBALA – Direbbe Marianella. Gridano i tifosi della Juve.
Meravigliosamente Dybala – Li vale, li vale tutti quei soldi.
Meravigliosamente Dybala – Un po’ meno meraviglioso Sportiello.
Meravigliosamente Dybala – Vi prego. Chiamiamola la Meravigliosa, la sua conclusione. Non tanto per il gol, non tanto per le colpe più o meno accentuate di Sportiello. Ma perché ora la Juve c’è, la Juve si rialza. E tutto grazie alla pupilla dei suoi occhi. Quel Dybala “gestito”. Ecco, più che gestirlo, sarebbe il caso di gesticolare al cielo, la felicità, ora.
Pogba – Fa tutto benissimo, fuorché (l’ultima) conclusione. Reja restituisce al campionato un Pogba da Oscar (ma non dovevamo prenderlo?). Peccato che sul più bello, dal dischetto, diventi Di Caprio. E Sportiello, uno Sportiello qualunque, sale a riceverlo, mentre lui, che ha recitato una parte pazzesca, si accontenta di sorridere.
Padoin – Si sacrifica in un ruolo non suo. Grazie!
Mario Mandzukic – Ha un cognome di difficile pronuncia. Dire GOL, è immensamente più facile.

FLOP
Reja – Grazie!
Reja – Juve, alzati! E Lazzaro si alza. Reja non è che abbia grosse colpe, tranne una. Aver detto alla vigilia di voler fare una gara offensiva, senza farla.
Reja – L’unica cosa offensiva è l’assenza del Papu Gomez, il più in forma dei suoi.
Pogba – Ah, l’abbiamo già messo. Questo è il Pogba che ha sbagliato il rigore, però. Era meglio l’altro.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy