Top&Flop di Juve-Milan – La gestione di Donnarumma, e gli sbadigli

Top&Flop di Juve-Milan – La gestione di Donnarumma, e gli sbadigli

Pagelle semiserie di Juve-Milan. Non prendeteci sul serio, per favore, almeno in quest’articolo.

TOP

Donnarumma – Non può essere del ’99: troppo forte, troppo grosso, la sua serata apre allo Stadium spiragli di un futuro certo. Allegri sarebbe capacissimo di “gestirlo”.
Donnarumma – Di che anno è?
Donnarumma – E’ il doppio di chiunque. Pogba lo guarda dal basso in alto. E non capita mai.

Dybala – Lo ha gestito, poi quando ha smesso finalmente Paulo ha iniziato a giocare. E segnare. Tutto merito della “gestione”, ovviamente.
Dybala – Gestisci questi 3 punti, intanto.

Gestione – La gestione degli sbadigli, esiste?

Flop

Miha – Riesce a creare la bellezza di un tiro in porta, e al 90′. I cuscini ringraziano.
Cerci – Ssshh, perché tiri, svegli tutti!
Cerci – Prova a fare qualcosina, al 90′. I compagni neppure quello.

Menzione Speciale Top
La marsigliese – La Marsigliese nello J. Stadium è un silenzio irreale dell’anima. La vita fluisce con le note, ed il ricordo, la vicinanza. L’orrore è fuori, allo Stadium è il momento di speranza, coraggio, tanto, incredibile coraggio.