Thiago Alcantara: “Italia competitiva con Pirlo”

Thiago Alcantara: “Italia competitiva con Pirlo”

MADRID – Thiago Alcantara, centrocampista del Bayern Monaco, e Jordi Alba, terzino sinistro del Barcellona, presentano Spagna-Italia nella Città dello Sport di Madrid, la Coverciano della federcalcio spagnola.Per Thiago Acantara: dopo tanti mesi fuori dalla nazionale, è qui perché ha fatto una bella stagione. «Sì, è un premio essere qui».…

MADRID – Thiago Alcantara, centrocampista del Bayern Monaco, e Jordi Alba, terzino sinistro del Barcellona, presentano Spagna-Italia nella Città dello Sport di Madrid, la Coverciano della federcalcio spagnola.

Per Thiago Acantara: dopo tanti mesi fuori dalla nazionale, è qui perché ha fatto una bella stagione.
«Sì, è un premio essere qui».

Questa sera Puyol terrà una conferenza stampa. Cosa si aspetta?
Jordi Alba: «Puyol è un leader straordinario nello spogliatoio, con lui mi sono trovato sempre benissimo, è un giocatore favoloso. Non so però cosa dirà stasera».
Thiago Alcantara: «Dico le stesse cose di Jordi. Quando ero al Barça mi sono trovato sempre bene con lui, è un punto di riferimento non solo per il Barcellona ma per tutto il calcio».

Per Thiago Alcantara: si giocherà il Mondiale nel suo Paese, il Brasile. Che effetto le fa?
«E’ un sogno per tutti giocare un Mondiale, non solo perché è in Brasile. Per me è qualcosa di speciale, perché le mie radici sono in Brasile e a casa mia ci sarà un bel dibattito».

 

Ancora per Thiago: suo padre (Mazinho, ex terzino di Foggia e Fiorentina all’inizio degli anni ‘90) le ha parlato del calcio italiano? Cosa pensa dell’Italia?
«L’Italia è sempre stata competitiva in ogni Mondiale, ha giocatori come Pirlo e Balotelli. Mio padre mi ha raccontato molte storie del calcio italiano, su Dunga, Batistuta e Maradona».

Come avete visto Diego Costa nei primi giorni nella nazionale spagnola?
Jordi Alba: «E’ entrato bene nel gruppo, è un giocatore che mi incanta per come lotta e per come aiuta la squadra»
Thiago Alcantara: «Lo abbiamo abbracciato. Non è stato facile per lui fare questa scelta, fra Spagna e Brasile, è stato coraggioso. Siamo fortunati ad averlo con noi».

Per Thiago Alcantara: Barcellona al Bayern, è soddisfatto della sua scelta?
«Non è questa la sede per parlarne, ma non mi pento di niente, è una scelta che bisogna rispettare, sono contento di questo mio trasferimento».

La Bundesliga è già decisa, potrà avere effetti negativi sulla nazionale tedesca?
Thiago Alcantara: «E’ un Mondiale, ma se la Germania è in forma è meglio per tutti».
Jordi Alba: «La Germania arriverà in buone condizioni».

fonte: il corriere dello sport

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy