Tevez ha pagato un aereo per tornare prima a Torino

Tevez ha pagato un aereo per tornare prima a Torino

TORINO – E’ il Tevez migliore di sempre, sostengono gli esperti. L’argentino, a quota 12 reti, sta segnando al ritmo della sua migliore stagione europea (2009-10 col Manchester City). Ma non è soltanto una questione di gol. A sorprendere fin qui sono stati spirito e professionalità, totalmente diversi da quelli…

TORINO – E’ il Tevez migliore di sempre, sostengono gli esperti. L’argentino, a quota 12 reti, sta segnando al ritmo della sua migliore stagione europea (2009-10 col Manchester City). Ma non è soltanto una questione di gol. A sorprendere fin qui sono stati spirito e professionalità, totalmente diversi da quelli in cui veniva descritto nel periodo inglese. L’ultimo retroscena, stando a quanto si apprende in Argentina, riguarda Capodanno. L’Apache, come noto, dopo le feste è rientrato a Torino con due giorni di ritardo rispetto ai compagni a causa del ricovero in clinica della moglie Vanesa, al settimo mese di gravidanza. A rafforzare la tesi del club, che da subito aveva distinto il caso di Tevez (problemi famigliari) dal ritardo di Vidal di ottobre, ecco un nuovo dettaglio. Il numero 10 bianconero, una volta ottenute rassicurazioni sulla moglie da parte dei medici, l’ultimo giorno del 2013 si è imbarcato sul primo volo per l’Europa. E per accorciare i tempi ed essere presente al primo allenamento del 2014 ha noleggiato un charter per velocizzare l’ultima tratta del viaggio, ovvero quella che dallo scalo europeo lo ha condotto all’aeroporto torinese di Caselle.

Una corsa contro il tempo, finanziata di tasca propria, dettata dalla voglia di tornare ad allenarsi il prima possibile ed essere protagonista nel big match scudetto. Missione compiuta, a giudicare dall’assist per Vidal con cui ha sbloccato la partita contro la Roma.

(fonte tuttosport.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy