Tevez e Llorente, la Grande Bellezza della Juventus

Tevez e Llorente, la Grande Bellezza della Juventus

Tevez-Llorente, la Grande Bellezza made in Juventus. Il club bianconero mutua dalla cerimonia degli Oscar il film capolavoro di Sorrentino e ne fa interpreti l’argentino e lo spagnolo, autori di un campionato da manuale. Il tandem d’attacco bianconero non era partito con il favore del pubblico ad inizio stagione: l’Apache…

Tevez-Llorente, la Grande Bellezza made in Juventus. Il club bianconero mutua dalla cerimonia degli Oscar il film capolavoro di Sorrentino e ne fa interpreti l’argentino e lo spagnolo, autori di un campionato da manuale. Il tandem d’attacco bianconero non era partito con il favore del pubblico ad inizio stagione: l’Apache aveva fama di calciatore praticamente finito, che il City non riusciva a piazzare a nessuno neppure a basso costo; Llorente, preso a parametro zero dall’Athletic Club, non sembrava avere le caratteristiche necessarie al gioco di Conte, e in molti credevano fosse stato preso solo per creare una plusvalenza in caso di cessione, magari già a gennaio. A peggiorare il rapporto iniziale con la tifoseria, alcuni dati non confortanti: Tevez, digiuno in Europa dal 2009 e fuori dalla Nazionale Argentina, come Llorente lo è dalla Spagna, con pochi anni di esperienza in Europa, con tre partecipazioni all’Europa League e nessuna in Champions.

 

 

 

 

 

Ed invece, Tevez-Llorente è una coppia che va: 26 gol in totale. Così diversi eppure così completi assieme. Lui, l’Apache che nessuno voleva, è già capocannoniere della Serie A con 15 reti, e nonostante il digiuno in Europa sia rimasto tanto da assumere i contorni del paradosso, è risultato decisivo in campionato come pochi altri. Il Re Leone, andato a segno due volte in Europa, è a quota 11 in Serie A, e sembra crescere di giornata in giornata. Diversi anche nell’aspetto: Tevez, un metro e settanta e viso non proprio cinematografico, contro il metro e novantacinque di Llorente, che invece sembra un divo del cinemo biondo e con gli occhi azzurri. E forse anche per questo così simili nella loro diversità. (FanPage)

 

 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy