Tevez al veleno: “Mondiali? non sarei convocato neanche se segnassi 130 gol”

Tevez al veleno: “Mondiali? non sarei convocato neanche se segnassi 130 gol”

Carlos Tevez ha perso le speranze di partecipare ai prossimi Mondiali con l’Argentina. L’Apache protagonista di una avvio di stagione super con la maglia della Juventus, è consapevole di non rientrare nei piani del Ct dell’Albiceleste Sabella. Quest’ultimo ha già le idee chiarissime sul gruppo che affronterà la prossima kermesse.…

Carlos Tevez ha perso le speranze di partecipare ai prossimi Mondiali con l’Argentina. L’Apache protagonista di una avvio di stagione super con la maglia della Juventus, è consapevole di non rientrare nei piani del Ct dell’Albiceleste Sabella. Quest’ultimo ha già le idee chiarissime sul gruppo che affronterà la prossima kermesse. Una situazione che secondo Tevez non cambierà nemmeno se lo stesso attaccante dovesse, con un exploit, incrementare a dismisura il suo attuale bottino di 10 reti in 16 presenze di Serie A: “Neanche con 130 gol potrei andare al mondiale- ha dichiarato la punta a Radio La Red – Anche se qualcuno si fa male io non entro in squadra. Sabella morirà con le sue idee”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tevez che in Nazionale ha disputato 62 presenze segnando 13 reti, e che sogna di concludere la carriera nel Boca,  ha dimostrato in più di un’occasione il suo attaccamento alla maglia dell’Argentina e il suo legame speciale con la gente della sua terra. Proprio per questo non vuole fare polemiche dimostrando di accettare comunque la scelta di Sabella, e di incoraggiare i compagni che proveranno a conquistare il titolo in Brasile pur non vedendo le partite: “Il c.t. va lasciato lavorare in pace, non è facile scegliere. Chi non sarà convocato non deve gettare fango sugli altri. Non perderò il sonno se non andrò al Mondiale, ma soffro a vedere l’Argentina in tv, preferisco non guardarla”. (FanPage)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy