TEGOLA – Marchisio si ferma: lesione di primo grado

TEGOLA – Marchisio si ferma: lesione di primo grado

Claudio Marchisio

Anche Claudio Marchisio si è fermato. Questa mattina, alla vigilia della sfida in famiglia in programma a Villa Perosa, il centrocampista bianconero ha registrato un sovraccarico muscolare che lo ha costretto ad abbandonare la faticosa seduta quotidiana. Verdetto:  lesione di primo grado miotendinea prossimale del retto femorale destro. Ora la situazione diventa un po’ complicata soprattutto per il tecnico Massimiliano Allegri che incontra nuove difficoltà a ridosso del campionato che è ormai in apertura. Se non dovesse farcela, centrocampo obbligato per Allegri, con Sturaro, Padoin, Pogba e Pereyra, gli unici a disposizione del tecnico. Ma da aspettare anche l’operato di Beppe Marotta e Paratici che hanno messo occhi e mani su giocatori che potrebbero arrivare presto a Vinovo salvo complicazioni. Il “principino” non ci sarà contro la Roma: 20 giorni di stop.

 

Nel frattempo, la nota positiva, è il ritorno del difensore Giorgio Chiellini. Il giocatore livornese della nazionale italiana, si è fermato prima della Supercoppa Italiana che non ha disputato per lo stop. Sono passate le due settimane pronosticate dai medici e il ventinovenne è tornato regolarmente in campo. Le scelte obbligate di Massimiliano Allegri potrebbero essere stravolte solamente da Beppe Marotta e le sue mosse di mercato. Una Juventus a dir poco sfortuna quest’estate. Dopo Sami Khedira, Andrea Barzagli, Giorgio Chiellini e Alvaro Morata iniziano gli interrogativi della società e soprattutto dello staff di preparatori atletici.

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy