Tacchinardi: “A Tevez serve una spalla”

Tacchinardi: “A Tevez serve una spalla”

TORINO – L’ex Juventus Alessio Tacchinardi è stato intervistato da tuttomercatoweb.it e ha parlato un po’ della partita tra il Galatasaray e la Juventus che ha sancito l’eliminazione dalla Champions League dei bianconeri.La Juventus è fuori dalla Champions League. I rimpianti maggiori sono legati ai pochi punti fatti o alla…

TORINO – L’ex Juventus Alessio Tacchinardi è stato intervistato da tuttomercatoweb.it e ha parlato un po’ della partita tra il Galatasaray e la Juventus che ha sancito l’eliminazione dalla Champions League dei bianconeri.

La Juventus è fuori dalla Champions League. I rimpianti maggiori sono legati ai pochi punti fatti o alla situazione ambientale di Istanbul?
“Premetto che la Juventus aveva un girone decisamente abbordabile. All’inizio era impensabile immaginare la Juve fuori dai gironi. Detto questo, la gara di ieri, quella decisiva, non andava giocata. Quello non era calcio. Quindi direi che i rimpianti sono doppi”.
Sotto la lente di ingrandimento è finito Tevez, l’uomo che avrebbe dovuto far fare il salto di qualità in Champions…
“Tevez ha fatto benissimo, anche in Champions. E’ vero che non ha segnato, ma l’argentino non è un bomber. E’ quello che c’è intorno a lui che forse non è all’altezza. Alla Juventus, per il salto di qualità in Europa, mancano 2-3 attaccanti di livello, in grado di segnare tanti gol”.

Adesso testa all’Europa League e alla finale di Torino. Montella, scherzando, ha detto che esiste già la prima finalista.
“Mica scherzava, Montella. La Juventus secondo me è una ‘quasi finalista’. In Europa League nei prossimi turni rimarranno delle grandissime squadre, ma la Juventus avrà sicuramente uno stimolo in più per arrivare in finale”.

juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy