Sventato agguato a tifosi juventini: trovati coltello e fuochi d’artificio

Sventato agguato a tifosi juventini: trovati coltello e fuochi d’artificio

TORINO – Un gruppo di tifosi laziali pronti ad aggredire la tifoseria avversaria. È successo ieri sera, in occasione della partita Lazio-Juventus all’Olimpico. Intorno alle 19.00, in corso Francia personale della Digos, in servizio per il controllo delle zone interessate al percorso dei pullman della tifoseria avversaria, si è accorto…

TORINO – Un gruppo di tifosi laziali pronti ad aggredire la tifoseria avversaria. È successo ieri sera, in occasione della partita Lazio-Juventus all’Olimpico. Intorno alle 19.00, in corso Francia personale della Digos, in servizio per il controllo delle zone interessate al percorso dei pullman della tifoseria avversaria, si è accorto della presenza di decine di persone radunate davanti ad un bar. Il fatto che indossassero caschi e cappelli ha insospettito maggiormente i poliziotti che hanno così deciso di procedere ad un controllo accurato. Mentre si stavano avvicinando al gruppo, gli agenti hanno notato che quattro di loro si erano sganciati dirigendosi verso un’autovettura parcheggiata lì vicino. Si sono così avvicinati e li hanno fermati, richiedendo nel frattempo, tramite la sala operativa, l’invio di altre pattuglie per il controllo degli altri tifosi lì presenti.

All’arrivo delle volanti il gruppo di persone, ha iniziato a scappare disperdendosi per le vie limitrofe. Gli agenti però sono riusciti comunque a fermarne due. Da un primo controllo all’interno dell«autovettura in uso ad A.G., romano di 26 anni, uno dei quattro fermati, i poliziotti hanno trovato un coltello a scatto con una lama di 9 cm, un tirapugni in metallo e, nel portabagagli è stato sequestrato anche un artifizio pirotecnico.

I sei fermati sono stati accompagnati tutti negli uffici del commissariato Ponte Milvio, dove, A.G. è stato arrestato per possesso di artifizi pirotecnici in occasione di manifestazioni sportive mentre gli altri sono stati denunciati a piede libero.

juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy