SUPERCOPPA PRIMAVERA LAZIO-JUVE 2-1 – Vittoria all’ ultimo respiro!

SUPERCOPPA PRIMAVERA LAZIO-JUVE 2-1 – Vittoria all’ ultimo respiro!

Avvio di gara equilibrato e giocato a viso aperto dalle due compagini: i giovani bianconeri allenati da Zanchetta si affidano all’ estro del tridente Donis-Ceria-Marzouk, mentre la Lazio di Bollini contanto sulla forza fisica e la velocità di Tounkara e Keita. L’ esterno d’attacco biancoceleste Lombardi impegna in due circostanze…

Avvio di gara equilibrato e giocato a viso aperto dalle due compagini: i giovani bianconeri allenati da Zanchetta si affidano all’ estro del tridente Donis-Ceria-Marzouk, mentre la Lazio di Bollini contanto sulla forza fisica e la velocità di Tounkara e Keita. L’ esterno d’attacco biancoceleste Lombardi impegna in due circostanze l’ estremo difensore Vannucchi. Al 33′ i bianconeri trovano il vantaggio con una splendida girata mancina di Gerbaudo su cross di Ceria che non lascia scampo a Strakosha. Pochi minuti dopo Donis sfiora il raddoppio di testa, ma stavolta il portiere capitolino è bravo a sventare il pericolo. Le due squadre vanno al riposo sul punteggio di 1-0 per la Juventus grazie allo straordinario gesto tecnico di Matteo Gerbaudo.

Nella ripresa il tecnico laziale manda in campo il greco Oikonomidis al posto di Silvagna: i padroni di casa attaccano alla ricerca del pari, ma Vannucchi è attento sulle conclusioni di Tounkara. A metà ripresa, però, gli sforzi biancocelesti vengono premiati con il goal del pari siglato da Keita, che supera due avversari e batte Vannucchi con una conclusione morbida. Mister Zanchetta sostituisce Tavanti, infortunato, ed inserisce Marin, giovane cresciuto proprio nel vivaio laziale. I Campioni d’ Italia in carica giocano meglio dei bianconeri nella seconda frazione: a dieci minuti dal termine è Tounkara a sfiorare la rete del vantaggio. Venti secondi dopo il 90′ arriva, d’ improvviso, la rete bianconera: è Donis a siglare il goal decisivo, che di fatto regala la Supercoppa alla Juventus. Subito dopo Keita rimedia un altro giallo per simulazione, dopo quello preso in avvio di gara per lo stesso motivo, e viene espulso. Il match termina dunque 2-1: anche i ragazzi della Primavera bianconera, come la Prima squadra, sconfiggono la Lazio e si aggiudicano la Supercoppa!

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy