Striscioni Superga: denunciati tre tifosi

Striscioni Superga: denunciati tre tifosi

Tre tifosi della Juventus denunciati per gli striscioni esposti allo JStadium durante il derby contro il Torino. Individuati dagli inquirenti, agenti della Digos hanno poi effettuato controlli e perquisizioni. I tifosi denunciati risiedono a Forlì, in provincia di Pavia e a Varese. A costoro oltre al Daspo (col quale viene…

Tre tifosi della Juventus denunciati per gli striscioni esposti allo JStadium durante il derby contro il Torino. Individuati dagli inquirenti, agenti della Digos hanno poi effettuato controlli e perquisizioni. I tifosi denunciati risiedono a Forlì, in provincia di Pavia e a Varese. A costoro oltre al Daspo (col quale viene fatto divieto d’assistere a manifestazioni sportive) è stata notificata anche una denuncia per la violazione di una legge del 2007. In cosa consiste la gravità del reato? Hanno introdotto ed esposto striscioni e cartelli che incitano alla violenza (ma basta anche che contengano ingiurie o minacce perché vengano considerati reato).

 

Le lacrime di Sandro Mazzola. L’ex bandiera dell’Inter, figlio di Valentino Mazzola (bandiera del Grande Torino), non è riuscita a trattenere l’emozione commuovendosi: “Sono stati vergognosi, bisognerebbe chiudere lo stadio”, ha raccontato qualche giorno fa ai microfoni di Radio Kiss Kiss alla notizia che la Juventus era stata punita solo con un’ammenda di 25mila euro per quanto accaduto.

fonte: calcio.fanpage

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy