Sorrentino: “Possiamo vincere. Io due volte vicino alla Juve”

Sorrentino: “Possiamo vincere. Io due volte vicino alla Juve”

In esclusiva sulle pagine di TuttoSport c’è un’intervista al portiere rosanero Sorrentino che rivela anche qualche curiosità come la sua vicinanza ai colori bianconeri: “Ma sempre come vice Buffon. La prima quattro anni fa prima che arrivasse Storari. E poi quest’inverno quando lo stesso Storari pareva andare al Sassuolo. Ci…

In esclusiva sulle pagine di TuttoSport c’è un’intervista al portiere rosanero Sorrentino che rivela anche qualche curiosità come la sua vicinanza ai colori bianconeri: “Ma sempre come vice Buffon. La prima quattro anni fa prima che arrivasse Storari. E poi quest’inverno quando lo stesso Storari pareva andare al Sassuolo. Ci sarei andato per una scelta di vita – rivela in esclusiva a Tuttosport –  A Torino vivono le mie tre figlie. Ma sotto l’aspetto agonistico è meglio così. Sto in una squadra ambiziosa e gioco con continuità. Non mi ci vedo seduto in panchina per l’eternità.

 

La sfida di sabato? Possiamo vincere. Sarebbe fantastico. Stiamo facendo un ottimo campionato e il successo contro i campioni d’Italia sarebbe la classica ciliegina sulla torta. Non sarà facile ma ci proveremo con tutte le nostre forze. A livello psicologico siamo tranquilli, quindi nelle migliori condizioni possibili per tentare l’impresa. Da dove arriveranno i pericoli? Prima guarderò il filmato che ogni settimana presenta Iachini sui prossimi avversari. Poi mi concentrerò sulle caratteristiche dei tiratori juventini. Pogba non è l’unico. Ci provano tutti: Marchisio, Vidal, Pereyra, gli attaccanti. Un bel casino. Tevez? E’ uno tra i dieci giocatori più forti al mondo. Un top. Dovrò fare molta attenzione, seguirlo anche quando non ha il pallone”. Sulla Juventus in Europa: “E’ gente che non molla mai niente, credetemi. Se non gioca uno ti ritrovi contro uno più forte. La speranza è che si risparmino qualche gol per Dortmund. Ce la faranno? Sì, certo. Il vantaggio è minimo ma i bianconeri hanno la possibilità di segnare anche in Germania.  La Juve e le cinque italiane in Europa League stanno dimostrando che noi ci siamo. Avanti così”. (tuttosport)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy