SORPRESA HERNANES – “Juve, mi hai sorpreso! Voglio la Champions!”

SORPRESA HERNANES – “Juve, mi hai sorpreso! Voglio la Champions!”

Paolo Rossi

SORPRESA HERNANES – Il Profeta comincia la sua predicazione. Che sarà fatta di assist, tocchi pregiati e gol, si spera. Intanto il suo verbo arriva fino in Brasile, a Globoesporte.com, ed è lui stesso ad annunciare tutta la sua sorpresa per la chiamata della Juve: “La chiamata della Juventus è stata una sorpresa. C’era sorpresa e felicità, perché le cose nel calcio accadono molto velocemente e, ancora una volta, sono stato preso in contropiede. Ma io sono molto felice. Quando ho saputo del trasferimento? Dal mio agente, è lui che si occupa di questi temi. L’ho sentito dopo la partita contro il Carpi, domenica. Abbiamo parlato per telefono e lui mi ha detto che era già in viaggio verso Milano per risolvere tutto. Mi ha spiegato che la trattativa era in fase di definizione, così ho detto di sì e mi ha fatto piacere, perché volevo giocare la Champions League, e la Juventus è un grande club.
Inter o Juve il massimo? E’ difficile da dire. A questo punto, penso che sia la Juventus, le cifre lo dimostrano. La Juventus ha appena vinto quattro campionati consecutivi, è superiore”.

OBIETTIVO CHAMPIONS – E’ la Champions l’obiettivo del Profeta, la sogna, la desidera ardentemente, è suo punto G: “Girone Champions con City, Siviglia e Borussia Monchengladbach? E ‘un girone difficile, ma la Juventus è una squadra difficile anche per gli avversari. Rispettiamo l’avversario, ma concentriamoci sul nostro obiettivo, che è quello di vincere, non sull’avversario”.

NOSTALGIA VERDEORO – Non solo Europa, anche la maglia verdeoro resta un obiettivo: “Ritorno in Nazionale?  Dunga non mi ha chiamato, ma all’inizio della scorsa stagione ho avuto due infortuni che mi hanno ostacolato. Solo alla fine della scorsa stagione  ho recuperato, stavo bene ed ero in grado di essere chiamato di nuovo. Credo che con il mio lavoro miglioreranno le prestazioni e migliorare i risultati in crescita per certo che mi porterà e sono certo che mi prenderà in considerazione. Fa ancora male il 7-1? No. Penso che sia una cosa superata. E ‘stato qualcosa che è successo che non sarebbe dovuto accadere, ma è successo. Una tragedia, ma ho alzato la testa e sto immaginando la prossima Coppa del Mondo”. Ed infine, la domanda a sorpresa, quella che mette in crisi: “Se farò una capriola in caso di gol all’Inter? Guarda, è troppo presto per pensarci ora, è successo tutto così fretta che non ho avuto nemmeno il tempo di portare ancora i miei vestiti a Torino. Vediamo, prima pensiamo al Chievo, poi pensiamo nelle prossime partite”. Amen, e così sia, Herna.

_____________________________________________________________________________
Resta collegato tutto il giorno con Juvenews.eu. Sotto ogni articolo, a partire da metà mattinata, troverai il video della Rassegna Stampa. Leggi tutti i quotidiani in chiave bianconera con un semplice clic. Juvenews.eu ti aspetta inoltre con la sua diretta live, le voci del pre e post partita e il commento in occasione di ogni gara ufficiale e amichevole della nostra Juventus. Accendi la tua passione bianconera

._____________________________________________________________________________
BANNERJUVE

 


0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy