SKY – Compagnoni: “Il 4-2-3-1 è secondo me il modulo migliore. L’Inter ha bisogno di una grande prova”

SKY – Compagnoni: “Il 4-2-3-1 è secondo me il modulo migliore. L’Inter ha bisogno di una grande prova”

SKY – Compagnoni: “Il 4-2-3-1 è secondo me il modulo migliore. L’Inter ha bisogno di una grande prova”

Compagnoni

TORINO – Maurizio Compagnoni, noto giornalista di Sky Sport, ha parlato dell’Inter in vista del match contro la Juventus. Ecco le parole di Compagnoni riportate da fcinter1908: “Il 4-2-3-1 è secondo me il modulo migliore. Guarin non è un’ala. Mancini ha molta fiducia in Biabiany. Credo che questo sia il sistema che ha in mente Mancini. Con i giocatori che ha è la soluzione migliore. Perisic giocherebbe da esterno, Guarin è un po’ fuori ruolo. La fiducia di Mancini in Medel? E’ il suo jolly, è il Florenzi dell’Inter. Perisic non facciamolo diventare un fenomenro, ma è stato determinante nella qualificazione della Croazia. Mi piaceva molto anche Shaqiri. Jovetic? L’unico problema è che salta tante partite. E’ un giocatore formidabile. Kondogbia ha bisogno di un po’ di tempo. A tre fa meno fatica. Con le qualità che ha poteva fare qualcosina in più. E’ una questione di ambientamento, la quotazione lo condanna quasi a stupire ogni volta. Non è che se lo hanno acquistato a 35 milioni deve vincere le partite da solo. Pogba è un’altra cosa, secondo me. La vittoria serve soprattutto alla Juve, l’Inter deve capire quale è il suo ruolo. L’Inter ha bisogno di una grande prova. Se l’Inter vince bene può diventare un’autorevolissima candidata al campionato”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy