SERIE A – La crisi della Roma corre anche sul web. Impazza l’hashtag #Garciavattene

SERIE A – La crisi della Roma corre anche sul web. Impazza l’hashtag #Garciavattene

Momento decisamente no per la Roma e per Rudi Garcia soprattutto che, in queste ultime settimane, sta vivendo assieme al club giallorosso il periodo più difficile da quando è arrivato nella capitale. Fuori dalla Champions League e dalla Coppa Italia, con la qualificazione agli ottavi di Europa League in bilico,…

Momento decisamente no per la Roma e per Rudi Garcia soprattutto che, in queste ultime settimane, sta vivendo assieme al club giallorosso il periodo più difficile da quando è arrivato nella capitale. Fuori dalla Champions League e dalla Coppa Italia, con la qualificazione agli ottavi di Europa League in bilico, dopo il pareggio casalingo contro il Feyenoord, i giallorossi vedono allontanarsi sempre di più il sogno scudetto, che ad inizio campionato doveva essere il principale obbiettivo stagionale. 

 

Il meno nove dalla Juventus a meno di una settimana dallo scontro diretto dell’Olimpico, lascia chiaramente intendere che la Roma ha perso molto, moltissimo terreno rispetto ai bianconeri, che ad inizio campionato erano appaiati proprio in vetta alla classifica assieme ai giallorossi. La corsa scudetto sembrava dovesse essere una cosa a due tra la Juve e il club capitolino fino a circa un paio di mesi fa. Ma con l’inizio dell’anno nuovo le cose sono decisamente cambiate, dal momento che la formazione allenata da Rudi Garcia ha collezionato ben sei pareggi e soltanto due vittorie, che hanno rappresentato sicuramente un trend negativo per un club che ha ambizioni di scudetto.

Già perché ad inizio stagione fu proprio il tecnico francese a promettere il tricolore ai tifosi giallorossi, quando, dopo la sconfitta dello Juventus Stadium, pronunciò la seguente frase: “La partita contro la Juventus mi ha fatto capire che quest’anno vinceremo lo scudetto, perché siamo più forti dei bianconeri. Ne sono sicuro.” Una promessa che va detto, fu fatta da Garcia durante uno dei momenti migliori della Roma, ma che a questo punto difficilmente riuscirà a concretizzarsi. A meno di un clamoroso suicidio della Juventus, i giallorossi quest’anno dovranno ridimensionare le proprie aspettative e cercare di qualificarsi agli ottavi di Europa League e quantomeno di mantenere il secondo posto, insidiato dal Napoli.

C’è dunque tanta delusione attorno ad un club che, malgrado sia attualmente ancora la seconda forza del campionato, non soddisfa più i propri tifosi, sia dal punto di vista dei risultati, che dal punto di vista del gioco. Allora ecco che, come accade spesso in questi casi, il mezzo tecnologico la fa da padrone e inizia a diffondere il malcontento generale della tifoseria capitolina che, a quanto pare, ha trovato il suo capro espiatorio: Rudi Garcia. (stopandgoal.net)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy