SERIE A – Juve – Inter, Sky lancia il guardalinee elettronico

SERIE A – Juve – Inter, Sky lancia il guardalinee elettronico

Questa sera, durante il 163° derby d’Italia in Serie A tra Juventus e Inter, debutterà ilguardalinee elettronico di Sky. L’emittente satellitare, infatti, approfitterà del big match per lanciare una nuova tecnologia che consentirà di analizzare meglio, seduta stante, i casi di moviola più spinosi. Il telecronista Fabio Caressa e il…

Questa sera, durante il 163° derby d’Italia in Serie A tra Juventus e Inter, debutterà ilguardalinee elettronico di Sky. L’emittente satellitare, infatti, approfitterà del big match per lanciare una nuova tecnologia che consentirà di analizzare meglio, seduta stante, i casi di moviola più spinosi. Il telecronista Fabio Caressa e il commentatore tecnico Beppe Bergomi, dunque, avranno uno strumento in più per raccontare la partita ed esprimersi con maggiore precisione sugli episodi che spesso determinano il risultato finale. Nel giorno in cui Sky decide di usare la lente d’ingrandimento per il derby d’Italia, intanto, infiammano le polemiche a Udine per un gol fantasma della Roma e un rigore negato ai friulani a pochi minuti dallo scadere. Insomma, nel giorno in cui la Roma raggiunge in vetta la Juventus usufruendo di alcune decisioni arbitrali discutibili, Sky sperimenta un più accurato occhio elettronico nel derby d’Italia. La novità è rappresentata sostanzialmente da due telecamere aggiuntive con modalità ultra slow motion e il guardalinee elettronico. La novità sarà anticipata già alle 17, quando all’interno di Sky Calcio Show, Ilaria D’amico si collegherà con lo Juventus Stadium per le ultime notizie in viste del big match in programma alle ore 21:00. Alle 20, poi inizierà ufficialmente il pre-partita, con lo studio Sky – presenti Giorgio Porrà, Zvonimir Boban, Massimo Mauro e Gianluca Di Marzio – che si “passerà” la linea con Caressa e Bergomi da Torino.

 

Durate la diretta, poi, entrerà in scena la nuova tecnologia, che in caso di situazioni dubbie, consentirà di rivedere le immagini in super slow motion in tempo reale, senza dover attendere la fine della gara. Inoltre, il guardalinee elettronico, toglierà ogni dubbio in merito ad episodi simili a quello verificatosi oggi al Friuli di Udine, quando da alcune angolazioni è sembrato che il pallone colpito di testa da Astori fosse entrato, mentre dalla linea di fondo si vede chiaramente che la sfera lambisce ancora la linea. Alle 23, durante il post partita, interviste e ancora approfondimenti in sull’attesissimo derby d’Italia. (calcioblog.it)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy