SERIE A – I guai in casa Roma. Garcia cambia tutto!

SERIE A – I guai in casa Roma. Garcia cambia tutto!

Ribaltone alla Roma. Come serve e quel che serve. Dalla domenica al Bentegodi, e peggio forse non si può, al lunedì a Trigoria con la sfuriata -a suo modo- di Rudi Garcia, eccoci al martedì intorno al quale progettare le novità. Tante novità. C’è il Napoli che incombe, seppur lontano…

Ribaltone alla Roma. Come serve e quel che serve. Dalla domenica al Bentegodi, e peggio forse non si può, al lunedì a Trigoria con la sfuriata -a suo modo- di Rudi Garcia, eccoci al martedì intorno al quale progettare le novità. Tante novità. C’è il Napoli che incombe, seppur lontano un punto in più rispetto a 10 giorni fa; c’è la Lazio che vola e oramai è (troppo) vicina. La Fiorentina è un’altra minaccia e dopodomani è Europa, e la Samp si affaccia all’Olimpico, lo stadio “nemico” della Roma da più di tre mesi. Così si prepara, appunto, questa mezza rivoluzione tecnica che Garcia ha in mente. Tanto marcata che prevede di cambiare mezza squadra perm l’Europa League e anche più rispetto all’ultima, pallidissima, Roma esibita. Con Skorupski in porta, anziché De Sanctis. Unadifesa che cambia con Torosidis, Manolas, Yanga Mbiwa e Holebas. A centrocampo De Rossi con Pjanic e un terzo che in teoria sarebbe Nainggolan, che in campionato è squalificato. Totti nel tridente d’attacco con Gervinho e Ljajic. 

 

Si cambia molto, ma soprattutto si deve cambiare faccia e spirito. Un Garcia così arrabbiato a Trigoria, dicono, non si era mai visto ed è questo che la squadra deve recepire e poi sfogare, sul campo. Una vittoria nelle ultime 9 partite offre un senso di sconforto, che può produrre una caduta verticale oltre il secondo posto e anche fuori dalla Champions League. Tre mesi di stenti sono troppi. L’Europa può essere la prima medicina. I cambi di Garcia una sorta di terapia d’urto. (sportmediaset)

Juvenews.eu

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy